Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Terremoto sul Vesuvio questa mattina: la situazione

Terremoto sul Vesuvio questa mattina: la situazione

Alcune scosse di terremoto hanno colpito il nostro paese questa mattina, sabato 23 luglio 2022. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano, noto anche come Ingv, ha fornito tutti i dati relativi a queste scosse. La più forte si è verificata sul Vesuvio.

Terremoto sul Vesuvio questa mattina: la situazione

Questa mattina alle 7:53, l’Ingv ha rivelato sui sismografi una scossa di terremoto sul Vesuvio, il famoso vulcano attivo di Napoli. Si è trattato di un sisma derivante da un’eruzione dello stesso, della magnitudo di 2.0 gradi sulla scala Richter. Un’altra scossa è stata localizzata nel mar Adriatico centrale, con l’epicentro in mare aperto. Un’ulteriore scossa di terremoto è avvenuta oggi nella regione Lazio, in provincia di Rieti, precisamente ad un chilometro a ovest della località di Longone Sabino.

Leggi anche: Reddito di Cittadinanza, può usufruirne anche chi lavora: come funziona

Terremoto in Puglia e nel Lazio

Il terremoto nell’Adriatico è stato registrato alle ore 4:58 di questa mattina, e stando a quanto fatto sapere l’Ingv, vicino all’epicentro non sono stati localizzati dei paesi: Il terremoto è avvenuto in mare aperto. La città più vicina all’epicentro è così risultata essere San Severo, distante comunque 95 chilometri dalla zona del terremoto. Ovviamente dunque, questo terremoto non ha causato alcun danno ne tanto meno dei feriti. Il sisma, di magnitudo 1.6 gradi sulla scala Richter, ed è stato localizzato più o meno di fronte alle coste della Puglia, ad una profondità di 11 chilometri sotto il livello del mare.

L’ultima scossa che si è verificata oggi a mezzanotte e venti, era nel Lazio, in provincia di Rieti, precisamente ad un chilometro a ovest della località di Longone Sabino. Il terremoto ha avuto una magnitudo di 1.5 gradi sulla scala Richter, con epicentro ad una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare. Nei pressi dell’epicentro, i comuni di Rocca Sinibalda, Castel di Tora, Colle di Tora, Varco Sabino e Torricella in Sabina. Il terremoto non ha provocato alcun danno a cose o persone.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004