Home » Che tempo che fa, la profezia sul vaccino di Anthony Fauci

Che tempo che fa, la profezia sul vaccino di Anthony Fauci

Domenica 31 Ottobre 2021 su Rai 3 è andata in onda un nuovo appuntamento con il talk show Che tempo che fa, condotto da Fabio Fazio con la partecipazione di Luciana Littizzetto. Tra gli ospiti presenti nel corso della puntata, in collegamento, anche Anthony Fauci, il celebre immunologo statunitense e principale consulente della Casa Bianca al tempo del coronavirus. Con lui si è parlato principalmente del Covid, del vaccino e delle prospettive della pandemia. Ad un certo punto Fauci ai microfoni di Che Tempo che fa ha esposto la sua profezia sul vaccino. (Continua a leggere dopo la foto)

Che tempo che fa, Anthony Fauci espone la sua profezia sul vaccino in Tv

Con Anthony Fauci durante il talk show di Rai 3 Che tempo che fa si è parlato del Covid e del vaccino per contrastarne la diffusione. Il consulente di Joe Biden si è dichiarato a favore dell’immunizzazione dei più piccoli, almeno per quel che concerne il caso-Usa: «Ci sono 28 milioni di bimbi che hanno un’età tra i 5 e gli 11 anni…se possiamo vaccinare tutti questi bimbi e proteggerli potremmo avere un effetto dinamico sulla protezione dal virus negli Stati Unit». Poi il celebre immunologo statunitense e principale consulente della Casa Bianca al tempo del coronavirus ha parlato dell’efficacia generale dei vaccini: «I dati sono i seguenti: se esaminiamo il rischio di contagio o ricovero o morte, al momento varia nell’ambito del gruppo d’età. A livello di popolazione generale, se si è vaccinati, abbiamo dalle 4 alle 5 volte meno possibilità di essere contagiati».

Cosa accadrà ai vaccinati fra dieci anni?

Infine, Anthony Fauci, parlando del vaccino per contrastare il Covid-19, ha messo a tacere le numerosi teorie negazioniste che si sono create in questi ultimi tempi sull’argomento “effetti collaterali a lungo termine”: «Non c’è nessuna ragionevolezza nel credere che tra dieci-venti anni ci sia un effetto deleterio del vaccino…non c’è un precedente, non c’è nemmeno una ragione meccanicistica per pensarlo!». Insomma, nessuna conseguenza a lungo termine, secondo l’esperto. Ora non si può far altro che sperare di uscire da questa situazione critica il prima possibile.

Quando riprende Che tempo che fa 2021-2022: anticipazioni e ospiti