Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Blanco, la notizia improvvisa arriva dopo la molestia sul palco: cosa rischia la fan

Blanco, la notizia improvvisa arriva dopo la molestia sul palco: cosa rischia la fan

Blanco, pseudonimo di Riccardo Fabbriconi, è un cantautore italiano. È salito alla ribalta nel 2021 con i successi La canzone nostra e Mi fai impazzire, arrivati al vertice della Top Singoli italiana. Inoltre, il ragazzo in coppia con Mahmood ha vinto il Festival di Sanremo 2022 con la canzone Brividi, la quale è arrivata sesta anche all’Eurovision. Il cantante il 21 Maggio 2022 si è esibito, così come tanti altri cantanti, sul palco del concerto organizzato da Radio Italia Live. Durante la sua esibizione, Blanco è stato molestato da una fan, la quale gli ha palpeggiato le parti intime. Il momento è stato ripreso da un’altra ragazza presente al concerto del cantante che ha postato tutto su TikTok, scatenando la bufera. (Continua a leggere dopo la foto)

Blanco, la notizia improvvisa arriva dopo la molestia sul palco: cosa rischia la fan

Quello che è accaduto a Blanco durante il concerto del 21 Maggio a Milano è decisamente qualcosa di assurdo. Il cantante, reduce dalla vittoria di Sanremo, si è esibito in piazza Duomo a Milano per l’anniversario di Radio Italia. Qui le partite intime dell’artista sono state toccate da una fan. A mostrare il video una ragazza, anche lei presente: “Grazie alla ragazza che mette la mano sul c… di Blanco rovinandomi il video dove lui prende per mano il mio ragazzo”, è stato lo sfogo di Lucia su TikTok. E da lì il filmato è diventato virale, scatenando la rabbia di molti. Su Twitter diversi utenti hanno visto in questo gesto una vera e propria violenza sessuale, altri invece solo un gesto goliardico da parte di una fan un po’ su di giri. Che dire le reazioni all’azione della fan sono state diverse, anche la politica ha detto la sua. Ad esempio anche l’avvocato Giulia Bongiorno ha cercato di spiegare cosa rischierebbe la ragazza del gesto se individuata. (Continua a leggere dopo la foto)

Le parole dell’avvocato Giulia Bongiorno

Per Giulia Bongiorno quanto subito da Blanco non è molestia, ma violenza sessuale. Come tanti altri, anche la senatrice della Lega è intervenuta su questa delicata situazione dichiarando: “La violenza sessuale è costituita da qualsiasi atto che risolvendosi in un contatto corporeo anche fugace tra soggetto passivo e soggetto attivo ponga in pericolo la libertà di autodeterminazione”. Ora la ragazza, che ha palpeggiato Blanco senza consenso, rischia una pena da 6 a 12 anni di reclusione: “La parola chiave è il consenso. Durante la sua esibizione Blanco non era nelle condizioni di manifestarlo”. Sulla mancata identità della ragazza accusata, qualcuno ha ricordato il caso di Greta Baccaglia, la giornalista palpeggiata in diretta Tv durante il Tg. Su Twitter, infatti, si legge: “Greta fu palpeggiata in diretta e dopo due giorni si sapevano nome, cognome, città di residenza e attività del colpevole. Di chi abbia molestato Blanco abbiamo notizie? Stavolta nessuno interpella la CIA per dare un volto al(la?) responsabile di un gesto così turpe?”. Non ci resta che attendere per scoprire come finirà questa assurda storia.

Blanco, l’hashtag su Twitter scatena il panico: cos’è successo

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004