Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Liliana Resinovich, la notizia improvvisa: è tutto ancora aperto, cosa si attende

Liliana Resinovich, la notizia improvvisa: è tutto ancora aperto, cosa si attende

Arriva una notizia improvvisa su Liliana Resinovich, la donna trovata morta nel boschetto dell’ex Ospedale Psichiatrico di San Giovanni. Per chi crede che il caso sia chiuso, esso invece è ancora del tutto aperto, anzi, la Procura è in attesa di un elemento molto importante, che potrebbe riaprire tutto. In questo articolo vi sveliamo tutti gli ultimi dettagli sul caso che ha monopolizzato l’attenzione dell’opinione pubblica. (Continua dopo la foto…)

Liliana Resinovich, lo straziante annuncio del marito Visintin mette i brividi: cos’è successo

Il caso Liliana Resinovich

La morte di Liliana Resinovich ha sconvolto l’intero paese. La donna è stata trovata senza vita nel boschetto dell’ex Ospedale Psichiatrico di San Giovanni. Il cadavere era posto in due grandi sacchi neri e la testa avvolta in due sacchetti di nylon trasparenti. Dopo il ritrovamento del corpo, la Procura ha immediatamente aperto un’inchiesta per stabilire le cause della morte e scoprire chi è stato ad uccidere Lilly, ma al momento le indagini sono in alto mare.

L’ipotesi iniziale è stata quella di morte per soffocamento, ma in seguito la Procura ha valutato anche l’ipotesi del suicidio. Inizialmente le indagini si sono concentrate sul marito di Liliana Resinovich, Sebastiano Visentin. Le indagini, infatti, hanno scoperto che la Resinovich coltivava una relazione extra-coniugale con Claudio Sterpin, amico di lunga data. La donna avrebbe voluto lasciare il marito per intraprendere una storia d’amore con Sterpin. Il suo progetto, però, è stato stroncato sul nascere. Ad oggi l’assassino non ha ancora un nome e un cognome. (Continua dopo la foto…)

“Quarto Grado”, confessione clamorosa su Claudio Sterpin: svolta nel caso di Liliana Resinovich?

La notizia improvvisa

Arriva una notizia improvvisa in merito alla morte di Liliana Resinovich. Per chi crede che il caso sia chiuso, in realtà le indagini proseguono. La Procura attualmente è in attesa della perizia medico-legale, dopo aver concesso ai professionisti una proroga per il deposito per problemi tecnici. Come riportato dall’ ANSA, il Procuratore Capo di Trieste, Antonio De Nicolo, ha reso noto che negli scorsi mesi non sono emersi nuovi elementi in ambito investigativo. Al momento, dunque, non risulterebbero indagati e pertanto il fascicolo resta aperto a carico di ignoti. Nelle prossime settimane, però, potrebbero esserci nuovi ed importanti sviluppi nel caso che ha monopolizzato l’attenzione dell’opinione pubblica.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004