Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Ritirato noto marchio dal supermercato: possibile salmonella nei calendari dell’Avvento

Ritirato noto marchio dal supermercato: possibile salmonella nei calendari dell’Avvento

Brutte notizie per i consumatori. Si parla in queste ore di una possibile contaminazione da salmonella nella cioccolata dei calendari dell’avvento natalizi. L’allarme è scattato nei supermercati Lidl negli Stati Uniti. Per questa ragione si è già deliberato il richiamo di tutti i calendari venduti in 170 negozi della costa orientale americana. Come scrivono “Libero” e “Il Messaggero” stamani, sarebbero stati proprio dei test di routine ad evidenziare la presenza del pericoloso batterio. Leggi anche l’articolo —> Salsa al pomodoro, fate attenzione non tutte sono buone: cosa hanno scoperto

Ritirato noto marchio dal supermercato: possibile salmonella nei calendari dell’Avvento

Allarme negli Stati Uniti per una possibile contaminazione da salmonella nella cioccolata dei calendari dell’avvento natalizi. Si fa riferimento nello specifico a prodotti del marchio “Favorina”, venduti tra il 5 ottobre e il 5 dicembre. Si riconoscono: sono decorati con una immagine natalizia innevata e contengono 25 cioccolatini ripieni di crema. Chi li ha acquistati può riportarli al punto vendita e ottenere il rimborso totale. È un diritto del consumatore. La catena di supermercati Lidl ha annunciato il richiamo volontario dopo aver informato la Food and Drug Administration (FDA). Al momento, secondo quanto scrive “Libero” per fortuna non ci sarebbero state segnalazioni di problemi di salute. (continua a leggere dopo le foto)

salmonella cos'è

Non sono stati diffusi troppi dettagli

Troppi dettagli sulla spiacevole vicenda non ce ne sono. Il supermercato tedesco, nel frattempo, come spiega “Il Messaggero”, ha dichiarato di non sapere come possa essere avvenuta la contaminazione. Ripetiamo che viene ricordato ai consumatori di riportare il prodotto in negozio in caso di acquisto per evitare spiacevoli risvolti. Ma cos’è la salmonella? Di che si tratta? (continua a leggere dopo le foto)

salmonella cos'è
salmonella cos'è

Salmonella nei calendari dell’avvento, ritirato cioccolato dai supermercati

La salmonella è l’agente batterico più comunemente isolato in caso di infezioni trasmesse da alimenti, sia rare che epidemiche. È stata segnalata per la prima volta nel 1886, in un caso di peste suina, dal medico americano Daniel Elmer Salmon. Essa viene trasmessa attraverso l’ingestione di cibi o bevande contaminate o per contatto e si manifesta prevalentemente con nausea, vomito, diarrea e dolori addominali. La salmonella interessa infatti l’apparato gastrointestinale. È difficile che l’infezione si trasmetta da uomo a uomo. La situazione può essere più grave, addirittura mortale, nei bambini e negli anziani. Leggi anche l’articolo —> Allarme nel famoso supermercato, il Ministero della Salute comunica il rischio salmonella

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure