Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Terremoto in Italia, dieci scosse terrorizzano i residenti: dove e quando è successo

Terremoto in Italia, dieci scosse terrorizzano i residenti: dove e quando è successo

In geofisica, i terremoti, detti anche sismi o scosse telluriche, sono vibrazioni o assestamenti della crosta terrestre, provocati dallo spostamento improvviso di una massa rocciosa nel sottosuolo. Stando a quanto comunicato dall’Ingv (Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia), l’ultimo evento tellurico significativo in Italia nelle ultime ore è quello registrato in provincia di Cuneo, precisamente a Pontechianale. Le scosse hanno scatenato il panico tra i residenti della zona. (Continua a leggere dopo la foto)

Terremoto in Italia, dieci scosse terrorizzano i residenti: dove e quando e successo

La terra torna a tremare in Italia e precisamente in provincia di Cuneo in Piemonte. Una serie di dieci scosse di terremoto, di magnitudo compresa tra 1.0 e 2.9, sono state registrate nell’arco di un’ora all’alba di lunedì 2 maggio 2022 dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a Pontechianale, in alta valle Varaita. La prima scossa, di magnitudo 2.2, è stata registrata precisamente alle 6.51. Un minuto dopo ne è arrivata una seconda, di magnitudo 2.9, seguita da una serie di eventi minori nell’ora successiva. Il terremoto ha avuto come epicentro la borgata di Maddalena. Al momento non si registrano danni a persone o cose. Sicuramente lo spavento resta e anche l’allerta. (Continua a leggere dopo la foto)

Le zone sismiche in Italia

Come ogni singolo punto della crosta terrestre anche il Nostro bel Paese può essere diviso in zone più o meno sismiche. Ecco lo schema che riguarda l’Italia: Zona 1 (rischio alto): Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Molise, Campania, Sicilia. Poi Zona 2 (rischio medio alto): Emilia Romagna, Lazio, Marche, Puglia e Basilicata. Zona 3 (rischio medio basso): Lombardia, Toscana, Liguria e Piemonte. Infine, zona 4 (rischio sismicità bassa): Sardegna, Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta.

Terremoto di magnitudo 5.1: “paura in Italia”. Cos’è successo e dove

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor