Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Miguel Bosé”, su Paramount+ arriva la serie tv sulla vita del famoso cantautore

“Miguel Bosé”, su Paramount+ arriva la serie tv sulla vita del famoso cantautore

Serie Tv: “Miguel Bosé” su Paramount+ arriva a breve. Stiamo parlando della serie tv che racconta la vita e la carriera dell’iconico cantautore, attore e ballerino Miguel Bosé. La serie sarà disponibile a livello internazionale sulla piattaforma streaming di ViacomCBS in arrivo prossimamente anche nel nostro Paese all’interno del pacchetto Sky Cinema. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su “Miguel Bosé” trama, uscita, cast ed episodi.

“Miguel Bosé” su Paramount+: uscita ed episodi

“Miguel Bosé” su Paramount+ arriva a partire dal 3 novembre 2022. La miniserie tv biopic, scritta da Ángeles González Sinde, Isabel Vázquez e Boris Izaguirre, ha per protagonisti José Pastor e Iván Sánchez. I due attori saranno nei panni del grande Miguel Bosé, uno dei più famosi artisti spagnoli, in diverse fasi della sua vita adulta. Alla regia troviamo Miguel Bardem e Fernando Trullols, mentre lo showrunner è Nacho Faerna. “Miguel Bosé”, prodotta da VIS Global in collaborazione con Shine Iberia (Banijay Iberia), Elefantec Global e Legacy Rock, si sviluppa in un totale di 6 episodi.

La superstar internazionale Miguel Bosé è un fenomeno nella musica latina, raccogliendo decine di premi per la sua musica leggendaria. Il suo baritono risonante e caratteristico ha guidato dischi in una notevole varietà di stili, dal teen pop, disco, new wave e post-punk al mainstream, art rock e dance-pop. Con più di 30 milioni di album venduti, ha ottenuto più di 70 numeri uno in diversi paesi. Ha ricevuto molteplici riconoscimenti che includono Grammy Awards, MTV Music Awards, Billboard Latin Music Awards, Medaglia d’oro al merito delle arti e Ondas Awards. Nel 2013 è stato eletto persona dell’anno dalla Latin Recording Academy durante l’annuale Latin Grammy Awards.

Anticipazioni sulla miniserie

La miniserie racconterà del rapporto conflittuale tra Miguel Bosé ed i suoi genitori, un famoso torero spagnolo e un’attrice italiana dalle personalità opposte, e di come questo lo abbia influenzato nella creazione della sua personalità d’artista. In un’intervista rilasciata a Variety.com, lo showrunner Nacho Faerna ha dichiarato: 

“È stato una vera rivoluzione dal punto di vista, diciamo, dei costumi, dell’atteggiamento. Bosé era un tipo di artista che, qui, non avevamo mai visto. Bosé serve a ritrarre bene un Paese in un momento di cambiamento radicale”. Così come David Bowie si è scontrato con il conservatorismo britannico, infatti, Bosé si è scontrato con l’aristocrazia conservatrice spagnola. (Continua a leggere dopo la foto)

“Miguel Bosé” trama

“Miguel Bosé” trama: la serie parla della straordinaria vita di uno dei cantautori più amati e conosciuti in America Latina. Stiamo parlando di un artista iconico per via della sua personalità unica ed inimitabile. La sua carriera, iniziata alla fine degli anni Settanta, ha assunto connotazione tramite la musica, il teatro, il cinema e la televisione. La serie tv porterà sullo schermo diversi momenti della sua vita: alcuni riguardanti il lato lavorativo, altri riguardanti quello personale.

Verranno svelati molti retroscena che spiegano da cosa nacque l’ispirazione per scrivere alcuni delle sue opere più celebri e sulla loro composizione ed in seguito registrazione. Arriva poi la parte autobiografica, in cui Miguel si mette completamente a nudo rivelando segreti prima sconosciuti. Ci fornisce uno sguardo all’interno della sua cerchia di amici e della sua famiglia, con cui ha sempre intrattenuto un rapporto piuttosto complicato, che ha contribuito nella formazione della sua personalità.

Non è finita qua, il cantautore racconterà anche i momenti di gloria, ma anche quelli più bui della sua vita, di come il successo abbia influito su molti aspetti della sua esistenza, fatta anche di eccessi. Insomma, la serie si basa principalmente e sinteticamente su questa giostra emotiva.

Il cast

Nel cast di “Miguel Bosé” la serie troviamo innanzitutto gli attori protagonisti José Pastor (ne “La Otra Mirada”, “Hospital Valle Norte”, “Acacias 38 (Una Vita), “La Templanza” e in “Al Oleo” e “Cerdita” che usciranno nelle sale l’anno prossimo) e Iván Sánchez nei panni di Muguel Bosé in varie fasce d’età della sua vita.

Iván Sánchez ha recitato in “Paraiso Perdido” di Humberto Hinojosa Ozcariz e “Backseat Fighter” di Mario Pagano. L’anno scorso, al Guadalajara International Film Festival, ha vinto il Premio Maguey come miglior attore per il film “Isaac”, diretto da David Matamoros e Ángeles Hernández. Di recente lo abbiamo visto nella serie “You Cannot Hide”, nominata agli International Emmy, “Little Coincidences” di Atresmedia. Sarà inoltre il protagonista de “La Mujer de Mi Vida”, che è ancora in fase di registrazione a Miami.

Al loro fianco vedremo: Nacho Fresneda nei panni di Luis Miguel Dominguín, il padre di Miguel, un torero e una delle persone più influenti nella vita del figlio; la celebre attrice italiana Valeria Solarino (in “Rocco Schiavone”, “L’Alligatore”) in quelli di Lucía Bosé, la madre di Miguel, un’attrice di talento dalle varie e contrastanti personalità. Alicia Borrachero sarà nel ruolo de “La Tata”, una figura fondamentale nella vita di Miguel; Ana Torrent in quello di Rosario Primo de Rivera, l’ultima moglie di Luis Miguel Dominguín.

Completano il cast Hugo Fuertes nelle vesti di Miguel da piccolo; Mariela Garriga in quelle di Giannina Facio; Miguel Ángel Muñoz (Rober in “Un Paso Adelante”) nei panni di Julio Iglesias; Ana Jara e Débora Izaguirre in quelli di Rosa Lagarrigue in diverse fasi della sua vita, la manager e amica di Miguel da 40 anni; Gabriel Guevara nel ruolo di Nacho Duato; Raquel Salamanca in quello di Ana ObregónOscar Higares nelle vesti di Domingo Dominguín, lo zio preferito di Miguel.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure