Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » La terribile scoperta sui famosi biscotti: interviene il governo

La terribile scoperta sui famosi biscotti: interviene il governo

oreo ammoniaca

Nei giorni scorsi è stata fatta una terribile scoperta sui famosi biscotti. Sono tra i più diffusi nel nostro paese e ogni giorno migliaia di persone li consumano. Anche i bambini sono molto golosi per questi tipi di biscotti e ciò rende la notizia ancora più pericolosa. In merito a questa terribile scoperta è intervenuto anche il governo italiano nella persona del ministro Matteo Salvini. (Continua…)

LEGGI ANCHE: Non fatevi ingannare! Panettoni e pandori, scatta l’allarme: la terribile scoperta

Terribile scoperta sui famosi biscotti

Negli ultimi giorni, dall’Olanda, è trapelata una terribile notizia. Un’inchiesta del giornale olandese Noordhollands Dagblad ha denunciato la fabbrica Olam perchè utilizzerebbe del materiale vietato per produrre i famosissimi biscotti. La notizia ovviamente ha fatto rabbrividire i lettori. I biscotti, come abbiamo detto, sono molto consumati ogni giorno, anche dai bambini. Se la notizia dovesse essere confermata sarebbe un grosso rischio per la salute umana.

Le accuse sono emerse probabilmente grazie ad un informatore anonimo, quasi sicuramente un ex dipendente della fabbrica, che ha contattato il giornale per svelare il retroscena. Essendo ancora un’indiscrezione, però, la notizia è da prendere assolutamente con le pinze. Si attendono riscontri ufficiali da parte dell’azienda, ma nel frattempo è intervenuto anche il governo italiano nella persona del ministro Matteo Salvini. (Continua dopo la foto…)

LEGGI ANCHE: Hai questi 50 centesimi? Valgono 350 euro: la fantastica scoperta

Ammoniaca per annerire gli Oreo, terribile scoperta: le parole di Salvini

Stando ad un’inchiesta del giornale olandese Noordhollands Dagblad, sarebbe stata usata ammoniaca per annerire gli Oreo. Le accuse sarebbero emerse da un informatore anonimo, probabilmente un ex dipendente della fabbrica. Addirittura pare che anche il governo olandese fosse al corrente della vicenda ma avrebbe taciuto.

Dopo la diffusione della notizia, il direttore di Olam, azienda incriminata, è intervenuto pubblicamente, affermando: “Ofi-Olam utilizza l’ammoniaca come soluzione alcalinizzante per alcune polveri di cacao per modificare il colore o il sapore del prodotto finale. Non restano che poche tracce di ammoniaca nel prodotto finale”. Il direttore ha poi specificato che il suo utilizzo è registrato in quanto additivo alimentare nelle informazioni tecniche di ogni ingrediente.

Sulla notizia è intervenuto anche il leader della Lega Matteo Salvini, che sui social ha scritto: “Quanti ne hanno mangiati in questi anni ragazze e ragazzi di tutte le età? Va fatta chiarezza al più presto”.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure