Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Non buttate mai il tappo dell’olio: è importantissimo e nessuno lo sa

Non buttate mai il tappo dell’olio: è importantissimo e nessuno lo sa

La confezione dell’olio, soprattutto quello di semi, è formata da un tappo che si svita più un altro con un anello che si togli applicando una leggera pressione verso l’alto. In genere si ha l’abitudine di tirare l’anello e di gettare questa componente nella spazzatura. Questa seconda chiusura però non andrebbe mai buttata perchè ha una funzione specifica. Vediamo di seguito a cosa serve la parte del tappo che si trova sotto di esso una volta aperta la bottiglia di olio. (Continua leggere dopo la foto)

Non buttate mai il tappo dell’olio: è importantissimo e nessuno lo sa

Il pezzo con l’anello che si trova sotto il tappo della bottiglia dell’olio non va assolutamente gettato via perché può essere riutilizzato per usare meglio la bottiglia stessa. Un utente di Twitter ha rivelato un trucco molto utile per sfruttare al meglio il piccolo tappetto. Una volta rimosso l’anello va capovolto e reinserito nella bocca della bottiglia, con questi semplici passaggi si creerà un dosatore perfetto per l’olio. Grazie a questo utente ora tutti sanno come utilizzare correttamente il seconda tappo dell’olio. Sembra un po’ un caso simile alle linguette delle lattine di Coca-Cola, anche queste hanno una funzione precisa per le cannucce, ma in tanti le han sempre tirate via senza pensarci due volte. (Continua leggere dopo la foto)

Qualche curiosità in più sull’olio

Il termine olio è utilizzato per indicare un liquido organico ad alta viscosità, lipofilo (cioè miscibile con altri oli) e idrofobo (cioè immiscibile con acqua). In origine il termine si riferiva unicamente all’olio di oliva, ricavato dalla spremitura dei frutti dell’olivo. In seguito questo nome è stato esteso a tutti i lipidi che si trovano allo stato liquido a temperatura ambiente e anche ad altri liquidi che presentano proprietà simili ma composizione differente (ad esempio oli minerali). In base al tipo, l’olio può essere utilizzato a scopo alimentare, come combustibili, lubrificanti e nella produzione di vernici, materie plastiche e altri materiali. Inoltre spesso viene impiegato in cerimonie religiose come veicolo di purificazione.

Avete mai usato i fondi del caffè nello scarico della doccia? Il risultato è sorprendente

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure