Home » Claudia Pandolfi, una carriera da diva: come ha iniziato

Claudia Pandolfi, una carriera da diva: come ha iniziato

Claudia Pandolfi è una delle attrici italiane più amate e seguite. Ha guadagnato un grande successo grazie a due serie tv: “Un Medico in Famiglia” e “Distretto di Polizia”. Ma come è iniziata la sua carriera nel mondo dello spettacolo? Claudia non è sempre stata un’attrice.

Chi è Claudia Pandolfi: la vita privata dell’attrice

Claudia Pandolfi è una stella indiscussa del cinema italiano. Ha lavorato con tutti i più grandi registi tra cui Cristina Comencini, Jacques Deray e Renato Giordano. Soprannominata “la fidanzatina d’Italia“, Claudia è una donna sempre impeccabile, perfettamente truccata e ben vestita. “Tutto quello che tiriamo fuori dall’armadio è comunque una maschera – ha affermato l’attrice -. E va bene la maschera, ma almeno mi ci devo sentir comoda”. Semplice e a modo, non è difficile capire perché Claudia Pandolfi abbia conquistato l’ammirazione del pubblico.

La donna ha avuto molte relazioni importanti. Nel 1999 la Pandolfi ha sposato l’attore e doppiatore Massimiliano Virgili, ma il loro matrimonio fu da record: durò solo un mese. In seguito, l’attrice ha avuto una lunga relazione con Andrea Pezzi, conduttore televisivo ed imprenditore italiano. Poi è stata sentimentalmente legata a Roberto Angelini, il cantautore ospite fisso di Propaganda Live. Dal loro rapporto è nato un figlio: Gabriele. L’attrice ora ha una relazione con il produttore Marco De Angelis, padre del suo secondogenito Tito, nato nel 2016. I due stanno insieme dal 2014. “Come madre sono convinta che gli errori dei giovani devono essere imputabili a loro stessi non ai genitori. I figli sono degli individui liberi e vorrei intervenire il meno possibile nella loro educazione. Io ho imparato molto dagli errori”.

La carriera di Claudia Pandolfi: tutto ha inizio da Miss Italia

La carriera di Claudia è sempre stata in ascesa. Le sue doti di attrice sono veramente notevoli e la donna, grazie al suo talento naturale, riesce a calarsi in ogni parte. Tra i suoi più grandi successi al cinema ricordiamo “Solo un padre”, film di Luca Lucini, con Luca Argentero; “Cosmonauta”, in cui recita insieme a Sergio Rubini, ambientato nell’Italia di fine anni cinquanta e inizio anni sessanta; e “Quando la notte” di Cristina Comencini, grazie al quale ha vinto il premio Anna Magnani come miglior attrice protagonista al Bif&st di Bari. Rivedremo ora l’attrice su Rai Uno nella fiction “Un professore”, con Alessandro Gassmann.

Ma la sua carriera non ha preso il via dal cinema. Claudia Pandolfi ha partecipato a Miss Italia 1991, quando aveva 17 anni. Qui viene notata da Michele Placido che le offre una parte nel film “Le Amiche del Cuore”.