Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Angelina Mango, la terribile notizia: “L’hanno arrestato”

Personaggi tv. Angelina Mango, la terribile notizia: “L’hanno arrestato” – Per mesi ha perseguitato Angelina Mango e sua madre, ex moglie del grande Pino Mango. Ora lo stalker, un 49enne della provincia di Ferrara, è stato arrestato dai carabinieri e portato in una struttura psichiatrica. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Funerale Franco Di Mare, c’erano anche i vertici Rai: il loro gesto non passa inosservato

Leggi anche: Franco Di Mare, il gesto da brividi della moglie Giulia

Angelina Mango vittima di stalking: “L’hanno arrestato”

Situazione delicata per Angelina Mango, vittima di stalking. Nelle ultime ore, è saltata fuori la notizia che la cantante e sua madre, Laura Valente, sono state vittime di stalking per mesi. Del fatto si è saputo solo adesso: l’uomo, come dicevamo in apertura, è stato arrestato dalle forze dell’ordine. Come riporta Il Resto del Carlino, i militari hanno prelevato lo stalker dalla sua casa, dove si trovava ai domiciliari da febbraio, e lo hanno portato nel reparto di Psichiatria dell’ospedale Sant’Anna di Cona, dove sarà piantonato dalla polizia penitenziaria. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: “Fedez d’urgenza al pronto soccorso”: l’indiscrezione choc

Leggi anche: Fedez, le scottanti rivelazioni dell’ex amica: “Non sta bene”

Angelina Mango vittima di stalking: arrestato un 49enne

L’uomo, un 49enne pregiudicato residente a Mesola (Ferrara), era finito agli arresti domiciliari lo scorso febbraio, dopo la denuncia per stalking presentata nel Milanese da Angelina Mango e da sua madre, Laura Valente.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure