Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Zona Bianca”, Matteo Bassetti torna a parlare del Covid: caos in studio

“Zona Bianca”, Matteo Bassetti torna a parlare del Covid: caos in studio

Il giornalista e conduttore televisivo Giuseppe Brindisi conduce Zona Bianca, il talk show in onda su Rete 4, in cui tratta vicende legate alla politica italiana, intervistando diverse personalità politiche. Nel corso dell’ultima puntata andata in onda della trasmissione il conduttore ha deciso di fare un punto sull’attuale andamento pandemico sull’Italia: tra gli ospiti in studio anche Matteo Bassetti, direttore Clinica Malattie Infettive Ospedale Policlinico San Martino di Genova. Come sempre la situazione in studio si è scaldata anche perchè le affermazioni di Bassetti hanno lasciato senza parole. (Continua a leggere dopo la foto)

“Zona Bianca”, Matteo Bassetti torna a parlare del Covid: caos in studio

Matteo Bassetti è stato uno degli ospiti di Zona Bianca, il talk show di Rete4 condotto da Giuseppe Brindisi. Nel corso della trasmissione si fa un punto sull’attuale andamento pandemico sull’Italia e Bassetti ha dichiarato: “Ai concerti estivi non c’è la nonna 80enne, ma giovani. Facciamo circolare questo virus. Noi non vogliamo il Covid-party, ma è evidente che se a Roma, con 35°, dici ai ragazzi di mettere la mascherina non se la mettono. Ho già sentito dire che a settembre manderemo i nostri figli con le mascherine, attenzione, ma io farò la guerra per loro, sarò un alleato dei ragazzi. Un governo, che dopo 3 anni, non è in grado di mandare i ragazzi a scuola senza la mascherina, è un governo che sulla scuola deve rivedere profondamente le sue politiche”. Poi ha detto la sua anche su un eventuale quarta dose. (Continua a leggere dopo la foto)

matteo bassetti covid 19

Le parole del dottore sulla quarta dose

Sulla quarta dose di vaccino, ai microfoni di Zona Bianca, Matteo Bassetti ha dichiarato: “Non condivido la politica del governo. Partire con una campagna vaccinale il 14 luglio, in fretta e furia, è la cronaca di un fallimento annunciato. Ci sono 25 milioni di italiani messi sullo stesso livello, è un errore clamoroso. Bisognava vedere come recuperare i tre italiani su quattro che potevano fare la quarta dose e non l’hanno fatta vanno recuperati questi prima di tutto”. Poi Brindisi ha chiesto: “Ho 60 anni, che faccio ora?”. A questa domanda il dottore ha risposto: “Lei che ha 6o anni, che ha fatto le tre dosi di vaccino, e magari come molti ha fatto l’infezione naturale vista la grande circolazione, io aspetterei settembre”.

Matteo Bassetti e Walter Ricciardi, scontro sui social tra i due virologi: cos’è successo

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure