Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Addio alla monarchia”: la bomba su Re Carlo poco fa, cosa sta succedendo

“Addio alla monarchia”: la bomba su Re Carlo poco fa, cosa sta succedendo

La notizia della morte della Regina Elisabetta II ha lasciato il mondo intero completamente senza parole. La data di ieri, 8 Settembre 2022, non verrà dimenticata facilmente. Con la sua scomparsa è finita un’era, ora con Re Carlo III inizia una nuova avventura per la Famiglia Reale, la quale sembra essere sempre più a rischio. La morte di Elisabetta II aprirà a un periodo di austerity per la monarchia britannica che rischia di perdere la magia che l’ha caratterizzata finora. Lo ha confermato a Fanpage.it lo scrittore e giornalista Vittorio Sabadin: vediamo insieme le sue parole. (Continua a leggere dopo la foto)

“Addio alla monarchia”: la bomba su Re Carlo poco fa, cosa sta succedendo

La Regina Elisabetta con il suo carisma era riuscita a conquistare l’affetto e la simpatia non solo dei suoi sudditi, ma anche del mondo intero. La figura del nuovo sovrano, Re Carlo III, potrebbe mettere in serio pericolo la Monarchia inglese, che senza sua Maestà rischia di perdere un po’ della sua magia durata ben 70 anni. Lo scrittore e giornalista Vittorio Sabadin, autore di “Elisabetta, l’ultima regina” e “Carlo. Il principe dimenticato”, ai microfoni di Fanpage.it ha dichiarato: “Elisabetta è stata l’ultima grande regina, non ci sarà mai nessuna come lei, e intendo nel modo di gestire il suo ruolo di sovrana: la monarchia di Carlo sarà per forza di cose una monarchia molto diversa, e con William si rischia di perdere in maniera definitiva la magia del regno britannico. Non sarà facile per Carlo, lui succede a sua madre che ha avuto un regno straordinario e che è considerata un po’ la madre della Gran Bretagna, una donna che non ha mai sbagliato in 70 anni”. (Continua a leggere dopo la foto)

Cosa dobbiamo aspettarci dal regno di Re Carlo III?

A questa domanda, Vittorio Sabadin ai microfoni di Fanpage.it ha risposto: “La monarchia di Carlo sarà per forza di cose una monarchia molto diversa, anche a causa del fatto che le risorse economiche di cui la monarchia ha disposto finora non saranno più disponibili: il paese sta attraversando una crisi economica che non si risolverà molto presto e che chiamerà i reali a tagliare le spese, a ridurre le loro dimore, a non utilizzare Buckingham Palace che è un palazzo costosissimo e ingestibile, come segno della monarchia. Insomma tutti quegli elementi di splendore che hanno caratterizzato il regno di Elisabetta pian piano scompariranno: pensiamo alle grandi parate e a tutti quegli eventi che attiravano i turisti, le foto, i video. Tutto questo toglierà fascino alla monarchia britannica che era rimasta l’unica ancora contornata da un po’ di magia”.

Regina Elisabetta, il segreto dell’immancabile borsa nera: cosa conteneva

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure