Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Annamaria Franzoni è tornata nella villetta dove uccise il figlio Samuele

Annamaria Franzoni è tornata nella villetta dove uccise il figlio Samuele

Come riporta il settimanale “Giallo”, Annamaria Franzoni è tornata nella villa di Cogne dove il 30 gennaio 2002 uccise il figlio Samuele. Siamo sicuri che le immagini, apparse sul noto settimanale, abbiano fatto rabbrividire i lettori. Tornare in quella villetta sarà stato un duro banco di prova anche per la Franzoni, che è tornata in libertà dopo aver scontato la pena. (Continua dopo la foto…)

Vi ricordate di Annamaria Franzoni? Le ultime foto mostrano la sua trasformazione, com’è oggi

Il delitto di Cogne

Il delitto di Cogne è stato un noto caso di infanticidio commesso il 30 gennaio 2002 in una villetta nella frazione di Cogne, in Valle d’Aosta. Annamaria Franzoni uccise suo figlio Samuele Lorenzi, di appena tre anni. Nel 2008 la Corte Suprema di Cassazione ha riconosciuto la madre colpevole del delitto. La Franzoni ha scontato 6 anni di carcere e 5 di detenzione domiciliare, estinguendo la pena in anticipo per buona condotta. La notizia è stata comunicata solo il 7 febbraio 2019, dopo alcuni mesi dalla sua scarcerazione. Il caso ha avuto grande rilevanza mediatica grazie soprattutto all’uso del mezzo televisivo. L’opinione pubblica fu nettamente divisa e per mesi non si parlò d’altro. (Continua dopo la foto…)

Denise Pipitone, possibile svolta nel caso: è stata portata in Umbria?

Annamaria Franzoni è tornata nella villetta di Cogne

A distanza di circa dieci anni dal delitto di Cogne, Annamaria Franzoni, ritenuta colpevole per aver ucciso il figlio Samuele, è ritornata nella sua villetta per trascorrere il Ferragosto. La notizia è stata riportata dal settimanale “Giallo”, che ha pubblicato in esclusiva le fotografie. La donna ha scontato la pena ed è tornata in libertà dopo sei anni di carcere e cinque di detenzione domiciliare.  Nelle foto pubblicate da “Giallo” si nota la Franzoni entrare nella villetta, la quale sembra in perfetto ordine. Ci sono, infatti, fiori alle finestre e il giardino è ben curato. D’altronde non è la prima volta che la Franzoni fa ritorno nella villetta. L’abitazione di recente è finita ancora una volta sotto i riflettori, prima per via di un pignoramento e, poi, per una presunta violazione di domicilio. Siamo sicuri che le foto apparse sul periodico di Cairo editore abbiano fatto rabbrividire i lettori.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure