Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Lo straziante annuncio della famosa mamma della tv: “Mia figlia è morta”

annuncio mamma famosa figlia

Social. Lo straziante annuncio della famosa mamma della tv sulla morte della figlia. Chi era e cosa è successo. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: 87 anni e bellissima: chi è la diva delle fiction e cosa fa oggi

Leggi anche: Grande Fratello, un ex concorrente ha confessato come ha speso i soldi guadagnati durante il reality show

annuncio mamma figlia

La terribile notizia della famosa mamma della tv

Lo straziante annuncio della mamma e stella della tv ha commosso l’intero web. La figlia, Anna Cardwell, aveva 29 anni e stava combattendo contro un tumore al quarto stadio. Dopo dieci mesi di incessanti lotte, la giovane donna è deceduta nella notte dell’11 dicembre 2023. (Continua a leggere dopo la foto)

Chi era Anna Cardwell, figlia della star del reality “Mama June”

Anna Cardwell è morta nella notte dell’11 dicembre 2023 a seguito di una lotta durata 10 mesi contro un tumore. La diagnosi di tumore al quarto stadio era arrivata lo scorso luglio 2023, e poco dopo la giovane donna aveva iniziato il primo ciclo di chemioterapia. Anna “Chickadee” Cardwell ha combattuto con tutte le sue forze fino all’ultimo giorno. Il cancro primario da cui era affetta era localizzato nelle ghiandole surrenali. (Continua a leggere dopo la foto)

La lotta contro la terribile malattia

Anna Cardwell era affetta da un tumore delle ghiandole surrenali. Questa tipologia di tumori sono piuttosto rari. I pazienti che ne sono colpiti hanno generalmente una sopravvivenza di cinque anni del 15%. L’unico metodo possibile per aggredire il tumore nella maniera più aggressiva è attraverso l’operazione chirurgica. Il successo dell’intervento, cioè la probabilità di guarigione, è influenzata dalla stadiazione del tumore, vale a dire dalle dimensioni e dall’estensione del tumore stesso. (Continua a leggere dopo la foto)

La diagnosi del tumore e il lungo percorso per debellarlo

I tumori surrenali sono generalmente molto gravi e le possibilità di sopravvivere a lungo termine sono generalmente basse. Oltre all’operazione chirurgica, il tumore si può trattare attraverso la chemioterapia che consiste nella somministrazione di farmaci che si diffondono attraverso il sistema circolatorio in tutto l’organismo. Un’altra strada che è possibile intraprendere è quella della radioterapia che consiste nella somministrazione di radiazioni nell’area colpita dal tumore.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure