Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Telecomando io!”, cosa vale davvero la pena vedere stasera in tv

“Telecomando io!”, cosa vale davvero la pena vedere stasera in tv

Cosa vedere in tv stasera 11 Gennaio 2023

News Tv“Telecomando io!” Cosa vale davvero la pena non perdersi stasera in Tv. Cosa vedere in tv stasera 20 Gennaio 2023? La nostra rubrica di TvZap si mette a vostra disposizione per offrirvi alcuni consigli utili per scegliere quale programma seguire ogni sera. Tra televisione e piattaforme digitali come Netflix o Disney+ di scelta ce n’è anche troppa e il rischio è che si passi di canale in canele senza una meta precisa. Ogni giorno vi proporremo almeno tre opzioni – tra programmi di intrattenimento, serie Tv, talk show, film e documentari – per trascorrere una piacevole serata davanti alla tv.

Cosa vedere in Tv stasera 20 Gennaio 2023? Su Rete 4 c’è “Quarto Grado”

Stasera alle 21:20 su Rete 4 ci sarà una nuova puntata di Quarto Grado. Il programma racconta le storie di cronaca nera italiana e si impegna a fare luce sui misteri irrisolti. Omicidi, rapimenti, sparizioni, tutto sotto la lente d’ingrandimento di Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero che faranno interviste, analisi e servizi sui posto.

La puntata di stasera si apre con il giallo di Alice Neri, la 32enne di Rami di Ravarino, in provincia di Modena, trovata carbonizzata nel bagagliaio della sua macchina il 18 novembre scorso. Intanto sarebbe spuntata una supertestimone, che potrebbe dare una svolta alle indagini. Si parlerà anche della vicenda di Martina Scialdone, avvocato 35enne uccisa dall’ex Costantino Bonaiuti, lo scorso 13 gennaio davanti a un ristorante in zona Tuscolana, a Roma. La sera in cui fu uccisa, Martina voleva chiudere definitivamente la relazione con l’uomo. La pista più plausibile al momento è quella di un omicidio premeditato.

Su Iris da non perdere il film “Invictus”

Questo film è un capolavoro istruttivo prima che cinematografico. Alle 21 su Iris, canale 22, andrà in onda il film su Nelson Mandela. Dal regista Clint Eastwood nasce una pellicola spettacolare che ha come protagonista Matt Damon e Morgan Freeman. Dopo 27 anni trascorsi in carcere per essersi battuto contro la segregazione razziale in Sud Africa, Nelson Mandela viene liberato ed eletto presidente, in attesa che nel 1995 il Paese ospiti la coppa del mondo di rugby. Mandela capisce ben presto che lo sport potrebbe giocare un ruolo fondamentale nella pacificazione degli animi sudafricani, ancora divisi tra bianchi e neri nonostante l’abolizione dell’apartheid.

“Siamo più di un squadra di rugby, perché i tempi cambiano e anche noi dobbiamo cambiare”, dice il capitano della squadra, racchiudendo in una frase il senso del film. Un uomo che lotta per la libertà e per l’uguaglianza per creare un mondo migliore.

LEGGI ANCHE: “GF VIP” 7, Oriana conferma di aver “consumato” nella casa: ecco con chi

Una serata all’insegna delle risate con “The big bang theory”

La serie Tv Americana è su Netflix. I protagonisti sono quattro amici che conducono la tipica vita da nerd. Lavorano come scienziati in una delle più prestigiose università degli Stati Uniti e trascorrono il tempo libero tra video giochi, film sui supereroi e il negozio di fumetti. In ogni episodio le risate non mancano: i personaggi sono goffi e si prendono in giro di continuo. L’aspetto più esilarante è però come i protagonisti interagiscono con il mondo esterno. C’è chi non è capace a parlare con le ragazze e chi vive così tanto nel suo mondo che si estranea dalla realtà e ha una visione tutta sua della socialità che sembra bizzarra e fuori luogo. I personaggi, sia i protagonisti, che chi gli ruota attorno, rendono il telefilm un vero capolavoro.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure