Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Meteo, “Scompare tutto”: Sottocorona rivela cosa ci aspetta a giugno

Sottocorona meteo giugno

News TV.  Nella puntata di oggi del Tg La7, il meteorologo Paolo Sottocorona ha rivelato le previsioni meteo per i prossimi giorni del mese di giugno. Dalle sue analisi emerge un cambiamento radicale delle condizioni climatiche con particolare enfasi su un giorno “clou”. (Continua a leggere dopo la foto…)

Leggi anche: Un’enorme macchia solare punta contro la Terra: quali sono i rischi e cosa può succedere in Italia

Leggi anche: “L’Isola dei Famosi”, Matilde sussurra qualcosa a Samuel (VIDEO)

Sottocorona, previsioni meteo di giugno

Meteo di giugno: le previsioni di Sottocorona

Le ultime note temporalesche stanno per andarsene dall’Italia. Il vortice ciclonico che ha interessato la penisola è ormai in allontanamento verso le regioni balcaniche e gli effetti dell’alta pressione in arrivo cominciano a manifestarsi. A comunicarcelo è stato Paolo Sottocorona nella mattinata di oggi, martedì 4 giugno. In sostanza, i cieli sereni osservati ieri a ovest dell’Italia si stanno espandendo, anche se una certa nuvolosità e gli ultimi residui della perturbazione recente potrebbero ancora causare qualche precipitazione sparsa in alcune zone. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le previsioni meteo dei prossimi giorni di giugno. (Continua a leggere dopo la foto…)

Leggi anche: “Domenica In”, il duro sfogo di Mara Venier prima di chiudere la stagione

Immagine generica

Residui rovesci, ma c’è un cambiamento in vista

Per la giornata di oggi, 4 giugno, il modello meteo prevede una certa copertura di nubi al sud e solo “qualche disturbo nelle regioni centrali, sia in termini di nuvolosità che di possibili deboli piogge sull’Appennino”, ha spiegato il meteorologo Paolo Sottocorona su La7. Nel corso della giornata, l’instabilità ritorna e può causare “fenomeni piuttosto localizzati ma intensi in Emilia-Romagna, nelle aree montuose tra Piemonte e Lombardia, e nelle zone interne del Veneto”. Ma l’estate è alle porte e presto dovrebbe arrivare anche il caldo grazie all’arrivo di Scipione, l’anticiclone proveniente dall’Africa. Paolo Sottocorona ha specificato anche una data precisa del cambio sostanziale che ci attende. Vediamo quale.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure