Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Roma, il video su Tik Tok diventa virale: com’è la pizza da Briatore

Roma, il video su Tik Tok diventa virale: com’è la pizza da Briatore

Errico Porzio è un pizzaiolo napoletano che ama condividere contenuti sui social. È diventato virale un suo video su Tik Tok dove commenta la sua esperienza a “Crazy Pizza”, la pizzeria di Flavio Briatore a Roma.

Roma, la pizzeria “Crazy Pizza” di Flavio Briatore

Flavio Briatore è un imprenditore che negli ultimi anni ha creato varie catene di locali. Una di queste è “Crazy Pizza”, con la quale ha portato la pizza italiana a Londra, Monte Carlo e Porto Cervo. In Italia “Crazy Pizza” ha sede a Roma e a Milano. “Una nuova interpretazione della classica Pizza con tutta la passione e lo spirito dell’Italia”, ha dichiarato Briatore. Ma com’è la pizza dell’imprenditore torinese?

Dopo essere stato a Milano per degustare la contestatissima pizza dello chef Carlo Cracco, il food influencer Errico Porzio ha messo piede a Roma, dove ha assaggiato la pizza di Briatore nel locale che ha aperto due anni fa.

Leggi anche: Gianni Morandi, il messaggio per Giuliano Sangiorgi: “Mi hai ammazzato il pubblico”

Com’è la pizza nel locale di Briatore secondo il pizzaiolo napoletano

Porzio ha subito analizzato il menù del locale. La margherita ha un prezzo di 14 euro e la pizza più costosa con la Patanegra vale 60 euro, un prezzo esagerato secondo il pizzaiolo esperto, che ha ordinato una semplice margherita. In un attimo ha riconosciuto tutte le caratteristiche della pizza di Briatore. Scopre subito che è senza lievitazione, infatti la pizza appare sottile. “Il panetto di pasta sarà al massimo 180 grammi ed è sicuramente stesa un po’ a mano, finita col mattarello”. Inoltre è cotta col forno elettrico.

Finito il piatto mostra ai fan lo scontrino. 4 pizze e 2 bottiglie d’acqua costano 81 euro, incluso il coperto. La margherita costa 14 euro, 22 la pizza con la burrata. Una bottiglia d’acqua liscia 0,75 l costa 4 euro. Il pizzaiolo ha deciso di valutare in modo diplomatico l’esperienza da Briatore. Preferisce quindi non dare un suo giudizio sul sapore. Tuttavia ha ammesso che Briatore è un genio. “Per quel che riguarda il marketing è sicuramente una cosa importante, lui è un genio, ma non si può parlare di qualità…ha fatto qualcosa che si può replicare ovunque nel mondo”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor