Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Un asteroide sfiorerà la Terra nei prossimi giorni, la NASA lo ha definito “potenzialmente pericoloso”

Un asteroide sfiorerà la Terra nei prossimi giorni, la NASA lo ha definito “potenzialmente pericoloso”

Un asteroide potenzialmente pericoloso sfiorerà la Terra fra pochissimi giorni. La NASA lo ha definito “potenzialmente pericoloso” per le sue dimensioni e per il suo passaggio relativamente vicino al nostro pianeta. Quando accadrà l’evento? Non è la prima volta che un corpo celeste passa molto vicino al nostro pianeta e a quanto pare potrebbe accadere molto presto.

Quando l’asteroide potenzialmente pericoloso sfiorerà la Terra

L’asteroide è noto come 2001 CB21. Quest’ultimo ha un diametro pari a circa 1 chilometro e, secondo quanto è emerso, passerà vicino al nostro pianeta molto presto. La NASA ha infatti definito questo corpo celeste “potenzialmente pericoloso” per la sua struttura, ma non tanto da poter rischiare effettivamente un impatto con la Terra.

Quando l’asteroide sarà più vicino alla terra? Il prossimo 4 marzo 2022 alle 4.00 ora italiana. Il Virtual Telescope Project mostrerà la corsa di 2001 CB21 dal vivo, online, poco prima dell’orario di sorvolo, previsto per le 03:00 UTC.

Un altro asteroide passerà vicino alla terra nel 2023

Il prossimo anno, più precisamente a luglio, un nuovo asteroide sfiorerà la terra. Gli esperti gli hanno assegnato un nome identificativo: 2022 AE1. All’inizio sembrava che il corpo celeste potesse effettivamente colpire il nostro pianeta. Tuttavia gli studi più approfonditi della Near-Earth Object Coordination Center dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) hanno dimostrato che la possibilità di un impatto sia quasi a zero.

Marco Micheli, un astronomo dell’ESA, ha spiegato il lavoro di definizione della traiettoria nell’oggetto. “A gennaio siamo venuti a conoscenza di un asteroide con il punteggio più alto sulla scala di Palermo che abbiamo visto in più di un decennio – ha affermato l’esperto -. Nei miei quasi dieci anni all’ESA non ho mai visto un oggetto così rischioso. È stato emozionante tracciare 2022 AE1 e perfezionarne la traiettoria fino a quando non abbiamo avuto abbastanza dati per dire con certezza che questo asteroide non colpirà”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004