Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Covid, la Meloni pronta a reintrodurre i divieti: sì mascherina e smart working

Covid, la Meloni pronta a reintrodurre i divieti: sì mascherina e smart working

Covid, il pericolo è dietro l’angolo: potrebbero tornare i divieti e l’obbligo di indossare la mascherina? Sembra proprio di sì. Il Governo Meloni ha diffuso prima una circolare il 29 dicembre, per dare indicazioni su quali passi fare in caso di ritorno del virus, poi un’altra il 2 gennaio, con alcune precisazioni in più. Insomma con i casi in aumento in tutto il mondo e soprattutto in Cina, sembra che una nuova ondata di Covid sia dietro l’angolo. In questo caso il governo dovrebbe applicare nuovamente una serie di misure anti contagio.

Covid, torna obbligo mascherina e altre misure? Il provvedimento del governo Meloni

La mascherina al chiuso può tornare insieme a tutti quei divieti che ci hanno accompagnato durante la pandemia: quindi sì anche a smart working e divieto di assembramento. Il governo Meloni si sta preparando a un possibile peggioramento della situazione epidemiologica. A dirlo è il ministero della Salute che si prepara, dopo aver preso la decisione di effettuare tamponi su chiunque arrivi dalla Cina.

Il 2 gennaio la circolare è stata modificata e il testo è il seguente. “L’utilizzo di mascherine è efficace nel ridurre la trasmissione dei virus respiratori e nel caso in cui si documentasse un evidente peggioramento epidemiologico con grave impatto clinico e/o sul funzionamento dei servizi assistenziali, potrebbe essere indicato il loro utilizzo in spazi chiusi, finalizzato in particolare a proteggere le persone ad alto rischio di malattia grave. Analogamente, nel caso di un eventuale sensibile peggioramento del quadro epidemiologico, si potrà valutare l’adozione temporanea di altre misure, come il lavoro da casa o la limitazione delle dimensioni degli eventi che prevedono assembramenti”.

LEGGI ANCHE: Taglio delle accise: il governo Meloni dice addio allo sconto sui carburanti

Fratelli D’Italia: l’approccio alla pandemia

Durante i due anni di pandemia, il centrodestra aveva combattuto in prima fila contro le misure di contenimento dei contagi troppo severe. Il governo Meloni sarebbe particolarmente in difficoltà ora, vista la linea tenuta finora sulla pandemia di Covid e soprattutto dopo anni di opposizione di Fratelli d’Italia, che si è concentrata fondamentalmente sulle scelte degli esecutivi precedenti proprio sul contrasto al virus.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure