Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Allarme al supermercato: scatta il ritiro per il famoso gelato. Cos’hanno scoperto

Gelato contaminato ritirato dagli scaffali di tutti i supermercati. Il richiamo è stato segnalato dal Ministero della Salute. Dopo le dovute verifiche, il gelato del noto marchio è stato immediatamente ritirato. Esso, infatti, presentava traccia di contaminazione e poteva dunque essere nocivo per l’essere umano. Il Ministero della Salute ha provveduto immediatamente a ritirato il prodotto dagli scaffali di tutti i supermercati. (Continua dopo la foto…)

Nuova allerta alimentare, noto formaggio ritirato dal commercio: “Pieno di batteri”

Gelato contaminato ritirato dagli scaffali

Il gelato del noto marchio è stato immediatamente ritirato dagli scaffali. Al suo interno, infatti, sono state trovate tracce di 2-cloroetanolo, che ovviamente può essere nocivo per l’essere umano. Per questo motivo, dopo le dovute verifiche, il Ministero della Salute è intervenuto immediatamente ed ha disposto il ritiro del prodotto dagli scaffali di tutti i supermercati.

La nota azienda, che produce il gelato in Francia, già nei mesi di luglio e agosto aveva preso provvedimento dopo aver scoperto la presenza di ossido di etilene in alcuni lotti di gelato alla vaniglia. In quel caso l’azienda aveva agito autonomamente, adesso invece sono stati necessari i controlli del Ministero della Salute. Il prodotto è stato dunque immediatamente ritirato dagli scaffali e non arriverà sulle tavole dei consumatori. (Continua dopo la foto…)

È allarme nei supermercati italiani, noto prodotto ritirato dal commercio

Qual è il gelato ritirato

Il gelato ritirato dagli scaffali dei supermercati perchè ritenuto contaminato è stato prodotto in Francia dallo stabilimento di Tilloy Less Mofflaines (con marchio di identificazione FR 62.817.030 CE). Il marchio del gelato è Häagen-Dasz ed è a base di vaniglia. Più in particolare, i prodotti interessati dalla cloroidrina etilenica sono i seguenti: Caramel Attraction, in confezioni da 4×95 ml, con la scadenza 08/03/2023; Favorite Selection, in confezioni da 4×95 ml, con le scadenze 08/03/2023, 10/03/2023, 22/03/2023, 23/03/2023, 25/04/2023, 29/04/2023 e 07/04/2023.

Già nei mesi passati, il noto marchio, dopo alcune indagini interne approfondite, aveva ritirato alcuni lotti di gelato alla vaniglia. In quel caso fu per la presenza di ossido di etilene. L’azienda aveva chiarito le motivazioni in una nota al Fatto Alimentare. “Dopo aver indagato in modo proattivo per determinare l’origine del problema, General Mills ha deciso di ritirare volontariamente tutti i lotti di Häagen-Dazs interessati da tutti i punti vendita in Italia – si legge nella nota – Le indagini approfondite intraprese da General Mills sulla causa di questo problema di non conformità hanno indicato che livelli delle tracce di ETO possono essere attribuiti a un ingrediente (estratto di vaniglia) fornito da uno dei nostri fornitori”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004