Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Tragedia durante il matrimonio, uccide la sposa dopo il sì e fugge

Tragedia durante il matrimonio, uccide la sposa dopo il sì e fugge

Si è trattato di un vero e proprio dramma e si è consumato in Iran, nella cittadina di Firuzabad. La vittima si chiamava Mahvash e aveva appena 24 anni. La sposa è stata uccisa in uno di quello che doveva essere il giorno più bello della sua vita. È successo dopo che i due ragazzi hanno pronunciato il sì. Ecco com’è andata.

Iran, sposa uccisa nel giorno del suo matrimonio

Appena è successo il tragico evento, gli invitati hanno chiamato i soccorsi. “Abbiamo ricevuto una chiamata d’emergenza riguardo una sparatoria all’interno di una sala ricevimenti nella città di Firuzabad. Gli agenti sono stati inviati immediatamente”, ha spiegato il portavoce della polizia, il colonnello Mehdi Jokar. La novella sposa è stata uccisa da un colpo di fucile sparato dal cugino dello sposo, di 36 anni. Il proiettile vagante l’ha colpita alla testa durante una serie di spari celebrativi, come ha riportato il Messaggero. Durante la sparatoria, il killer ha colpito anche altri due invitati che per fortuna non sono in gravi condizioni. Sono invece apparse subito tragiche le condizioni di salute della sposa in quanto riportava delle ferite profonde. I soccorritori l’hanno portata d’urgenza in ospedale ma purtroppo lei non ce l’ha fatta.

La ragazza, vittima del tremendo omicidio, si chiamava Mahvash Leghaei e aveva 24 anni. La giovane donna si era laureata da poco in psicologia. Per un breve periodo aveva anche lavorato come assistente sociale, aiutando molte persone tossicodipendenti.

Leggi anche: Assalto al treno italiano: terrore per i passeggeri, il video è virale

Che fine ha fatto l’assassino della sposa

Il responsabile dell’omicidio ha tentato la fuga dopo la tragedia. Le autorità però sono riuscite a intercettarlo e lo hanno arrestato qualche ora dopo. L’arma del delitto era un fucile da caccia, detenuto senza licenza. La famiglia della giovane, distrutta dal dolore di una perdita così tragica e inaspettata, avrebbe deciso di donare i suoi organi a tre pazienti malati, come avrebbe voluto lei.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure