Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Blanco, il concerto a Roma incanta tutti: anche il papà sul palco

Blanco, il concerto a Roma incanta tutti: anche il papà sul palco

Blanco si è esibito mercoledì 27 luglio all’Ippodromo delle Capannelle, a Roma davanti a 30 mila persone.  I fan in delirio, arrivati al Rock in Rome sin dalle prime ore del mattino, lo hanno accolto a braccia aperte. Un concerto che ha lasciato il segno e che oggi si ripeterà con una seconda data nuovamente all’Ippodromo delle Capannelle. Durante il concerto tantissimi i momenti emozionanti. Il più commovente di tutti è avvenuto quando il padre di Blanco è salito sui palco.

Blanco invita il padre sul palco: fan in delirio

“Adesso voglio sul palco una delle persone più importanti della mia vita, mio papà. Colui che c’è sempre stato, che dall’inizio ha sempre creduto in me. Dove sei papà?”, ha detto Blanco ad un certo punto, chiedendo di fare un grosso applauso per il papà. Il padre Giovanni allora sale e abbraccia il figlio, mentre di sottofondo parte la melodia di “Notti in Bianco”. E Blanco la canta per lui in una versione più lenta dell’originale. Papà e figlio si lasciano andare tra abbracci e carezze emozionando tutto il pubblico.

Leggi anche: Stefano De Martino e Andrea Delogu sono stati insieme? Svelata finalmente tutta la verità

Blanco padre

Il rapporto tra Blanco e suo padre

Blanco ha spiegato, in un post su Instagram, perché ha voluto suo padre sul palco accanto a lui, durante il concerto di Roma. “Mi dovevo far perdonare tante cose da mio padre e oggi vederlo orgoglioso di me è la cosa più bella che ci sia. 64 mila persone in due giorni. Incredibile, magico, assurdo. Fino a 2 anni fa lavoravo in pizzeria e non mi sarei mai immaginato tutto questo. È proprio vero: a volte bisogna lasciare tutto e seguire il proprio sogno”, ha ammesso il cantante.

Il padre di Blanco aveva fatto delle dichiarazioni riguardo al figlio appena dopo la vittoria al Festival di Sanremo. “Come prima cosa Riccardo (Blanco) mi ha chiesto se ero felice, dentro di lui c’era tanta riconoscenza e il desiderio di renderci orgogliosi. Riccardo è così, un ragazzo che ha interiorizzato tutti i principi che gli abbiamo trasmesso in questi anni, spontaneo, affettuoso e gentile. Ci ha ripagato di ogni sacrificio”, ha detto il padre orgoglioso.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004