Home » Diletta Leotta, la drammatica esperienza delle foto in rete: “Ho pensato che la mia vita fosse finita”

Diletta Leotta, la drammatica esperienza delle foto in rete: “Ho pensato che la mia vita fosse finita”

Stasera, martedì 14 settembre 2021, in prima serata su Italia 1, andrà in onda la seconda puntata di Buoni o Cattivi, il programma di Videonews condotto da Veronica Gentili. Questo secondo appuntamento dal titolo Rosa Sangue parlerà del delicato tema della violenza sulle donne. L’ospite in studio di Buoni o cattivi sarà la conduttrice sportiva Diletta Leotta, la quale per la prima volta parlerà a cuore aperto delle conseguenze emotive scaturite dall’episodio di revenge porn di cui è stata vittima qualche anno fa. Un episodio drammatico che le ha segnato profondamente la vita, nonostante sia riuscita ad andare avanti. Vediamo insieme cosa ha dichiarato ai microfoni della Gentili. (Continua a leggere dopo la foto)

Buoni o cattivi Diletta Leotta

“Buoni o cattivi”, Diletta Leotta racconta la sua drammatica esperienza con il revenge porn

Per la prima volta, durante la lunga intervista a Buoni o cattivi, Diletta Leotta si è lasciata andare e ha raccontato la sua delicata e drammatica esperienza con il revenge porn di cui è stata vittima. Lo sgradevole episodio ha creato in Diletta un forte senso di colpa e ai microfoni di Veronica Gentili, come riportato da Today, ha ammesso: «Quel momento me lo ricordo benissimo. Un mio amico mi ha detto che stavano girando delle mie foto, foto strane, e io ho risposto che sicuramente non erano mie, che non ero io, pensando a dei fotomontaggi. Lui mi ha mandato la prima foto e io ho sentito un vuoto dentro, mi si è bloccato il respiro credo per più di dieci minuti, non riuscivo proprio a respirare. È stato un momento tragico».

“Ho pensato che la mia vita fosse finita”

Come tutti ben sanno, Diletta Leotta è stata vittima di un drammatico caso di revenge porn. Delle sue foto private sono state immesse in rete senza il suo permesso, provocandole un forte disagio emotivo. Ai microfoni di Buoni o cattivi, come riportato da Today, Diletta Leotta ha descritto così le emozioni provate in quel momento: «Ho pensato che la mia vita fosse finita, che non sarei più uscita di casa perché all’idea che le persone potessero guardarmi, anche se avevo i vestiti, mi sentivo nuda. Quelle foto, in alcune ero ancora minorenne, erano foto che una ragazza si scatta con l’ingenuità di vedersi davanti a uno specchio, dopo la doccia. Non le avevo mai mandate a nessuno, erano all’interno del mio computer che è stato hackerato».

“Buoni o cattivi”, anticipazioni puntata 14 Settembre 2021: si parlerà di violenza sulle donne