Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Ivan Zazzaroni si commuove a “Ballando con le stelle”: “Non ho metabolizzato la sua morte”

Ivan Zazzaroni si commuove a “Ballando con le stelle”: “Non ho metabolizzato la sua morte”

Personaggi tv. La morte improvvisa di Mario Sconcerti ha lasciato senza parole chi lo conosceva, gli voleva bene e chi l’aveva apprezzato nel corso della sua lunga carriera. Tra questi anche Ivan Zazzaroni, che oggi ricopre il ruolo di direttore del Corriere dello Sport, ruolo che in passato era stato proprio del giornalista scomparso. Parole dolorose arrivate a “Ballando con le stelle”, nel corso della diretta su Rai Uno in onda sabato 17 dicembre 2022. Leggi anche l’articolo —> Enzo Salvi in lutto, è morto il padre: “Non so se ce la farò senza di te”

Ivan Zazzaroni si commuove a “Ballando con le stelle”: “Non ho metabolizzato la sua morte”

Da anni Ivan Zazzaroni fa parte della giuria di Ballando con le Stelle, il dancing show di Rai 1 condotto da Milly Carlucci. Il 64enne bolognese, dopo aver ricordato l’amico Sinisa Mihajlovic («era un esempio per gli altri che lottano con questa malattia», ha detto con la voce rotta dalla commozione), ha parlato anche di Mario Sconcerti. Non è riuscito a trattenere le lacrime«Non ho ancora metabolizzato la sua morte», ha dichiarato Zazza, parlando del collega scomparso. Il pubblico di “Ballando con le Stelle” si è lasciato andare ad un lungo applauso in onore di entrambi. (continua a leggere dopo le foto)

Morto Mario Sconcerti, una delle firme più prestigiose dello sport

Mario Sconcerti, una delle firme più prestigiose dello sport italiano, aveva 74 anni ed era ricoverato presso il Policlinico di Tor Vergata per accertamenti di routine. “Era ricoverato a Roma ma ieri aveva rassicurato molti amici che entro Natale avrebbe fatto rientro a casa. I suoi parenti hanno raccontato che un malore lo ha colto in maniera improvvisa e a nulla sono serviti i tentativi dei medici per rianimarlo”, le parole riportate da “Il Corriere della Sera”. “Con la scomparsa di Mario Sconcerti perdiamo una delle più autorevoli firme del giornalismo sportivo italiano. Un forte abbraccio e sentite condoglianze ai suoi cari, ai colleghi, ai suoi tanti appassionati lettori e ascoltatori”, il messaggio su Twitter della presidente del Consiglio Giorgia Meloni. (continua a leggere dopo le foto)

“Ballando con le stelle”, Ivan Zazzaroni commosso: conosceva bene Sconcerti

Sconcerti era nato il 24 ottobre 1948. Aveva iniziato la sua carriera di giornalista a Firenze, al “Corriere dello Sport”. Poi il trasferimento nella redazione di Milano e poi a Roma, dove ha seguito soprattutto il ciclismo. Nel 1979 il passaggio alle pagine sportive de “La Repubblica”. In seguito Sconcerti è diventato vicedirettore vicario alla “Gazzetta dello Sport”. Nel 1992 l’esperienza da direttore al Secolo XIX nel 1992. Dal 1995 al 2000 è stato alla guida del “Corriere dello Sport” prima di diventare direttore generale della Cecchi Gori Group e della Fiorentina. Opinionista tv molto stimato, negli ultimi anni questi aveva ricoperto il ruolo di editorialista del “Corriere della Sera”. Leggi anche l’articolo —> Sinisa Mihajlovic è morto, addio al famoso calciatore

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure