Home » Allerta Meteo, il comunicato ufficiale: le zone interessate dall’uragano Medicane

Allerta Meteo, il comunicato ufficiale: le zone interessate dall’uragano Medicane

L’uragano Medicane continua ad imperversare sulla nostra penisola generando un allerta meteo. La Sicilia, ed in particolare Catania, è al tappeto. Un violento nubifragio ha creato danni alla città siciliana. Nelle prossime ore, però, potrebbe essere interessata anche la Calabria ionica. Di seguito vi riportiamo il comunicato ufficiale di allerta meteo e vi diciamo quali sono le zone interessate dall’uragano. (Continua dopo la foto…)

allerta meteo uragano medicane

Allerta meteo, il comunicato ufficiale sull’uragano Medicane

Come era previsto, l’uragano Medicane si è abbattuto sulla nostra penisola. Il potente anticiclone Atlantico, proveniente dalla Russia, si è abbattuto sul Sud Italia, causando ingenti danni soprattutto in Sicilia. La città di Catania è in ginocchio: i danni provocati dal potente anticiclone sono innumerevoli. La presenza di un cuore caldo, come nei cicloni tropicali, oltre che della profondità in termini di mbar,  ha permesso la formazione di questo uragano formatosi nel Mediterraneo e che prende il nome di “MEDICANE”, dall’unione di 2 parole inglesi “MEDI”(da Mediterranean) e “CANE” (da “Hurricane”).

In Italia, le zone principalmente interessate sono la Sicilia, la Sardegna e la Calabria Ionica. Tra domenica e lunedì, piogge intense si sono abbattute su Catanzaro, Crotone, Matera, ma soprattutto su Catania. La città siciliana è letteralmente al tappeto e nel paese si fa la conta dei danni.
Per i prossimi giorni, le previsioni meteo purtroppo non sono rincuoranti. Il vortice ciclonico dopo una temporanea perdita di forza, prevista per oggi mercoledì 27 ottobre 2021, da domani invece, giovedì 28 ottobre, si rinforzerà ulteriormente e raggiungerà ancora una volta la Sicilia nel corso di venerdì. Il ciclone si incamminerà verso l’isola con il rischio che diventi un pericoloso medicane.

Se ciò dovesse concretizzarsi, il maltempo diventerà davvero ancora più pesante soprattutto sulla Sicilia centro-orientale, settentrionale ed infine sulla Calabria ionica. Potrebbero esserci venti tempestosi, piogge battenti e insistenti per oltre 24-48 ore. La giornata cruciale potrebbe essere quella di venerdì, quando il possibile medicane, posizionato sulla Sicilia, scatenerà tutta la sua violenza sull’isola e sulla Calabria ionica. Le due regioni dunque dovranno resistere e tenere duro ancora per un po’. (Continua dopo la foto…)

Il meteo per il resto dell’Italia

Per quanto riguarda il resto d’Italia invece, le altre regioni della penisola non saranno interessate dall’uragano medicane, grazie al riparo offerto dall’alta pressione. Attorno al centro depressionario, però, i venti potrebbero soffiare con raffiche superiori ai 100 km/h, generando intense mareggiate sulle coste.
Nel dettaglio, giovedì 28 ottobre 2021 avremo bel tempo al nord e al centro con isolati piovaschi sulle coste ioniche. Stesso discorso per venerdì 29 ottobre 2021 con bel tempo su tutta la penisola, tranne ovviamente per le zone interessate dal medicane. Il tempo cambierà nel weekend, quando si avvicinerà una perturbazione atlantica.

Meteo, in arrivo l’Uragano Mediterraneo: piogge forti su Sicilia, Sardegna e Calabria

meteo uragano mediterraneo