Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Denise Pipitone, lacrime improvvise per Piera Maggio: il gesto lascia senza parole

Denise Pipitone, lacrime improvvise per Piera Maggio: il gesto lascia senza parole

Come ogni anno, si è tenuto anche nel 2022 il saggio di danza delle bimbe di Dance Works, centro professionale di danza classica e contemporanea fondato nel 1986 da Carla Favata a Mazara del Vallo (TP). Sabato 25 giugno, le ballerine hanno danzato sul palco. A seguire istanti di grande commozione. Un momento dedicato a Denise Pipitone, la bimba scomparsa da casa sua, che si trovava nel comune dove c’è la scuola di ballo. (continua a leggere dopo le foto)

leggi anche l’articolo —> Caso Serena Mollicone, nuova svolta nel processo: salta fuori il nome dell’assassino

Denise pipatone

Denise Pipitone, lacrime improvvise per Piera Maggio: il gesto lascia senza parole

“Per noi è stato molto emozionante. Grazie Carla Favata. Grazie Bimbe. Grazie mamme. “Palloncino blu” saggio di danza, Dance WORKS il 25 giugno 2022″, il messaggio toccante di Piera Maggio. “#Mazara. Ringraziamo di cuore la DANCE WORKS di Carla Favata per aver dedicato a Denise, nel saggio del 25 giugno 2022 il ballo “Palloncino blu”. Altresì ringrazio tutte le mamme che vi hanno collaborato. Le bambine sono state tutte stupende. Ci siamo molto commossi nel vedere tutto questo. Grazie. Mi dispiace per non essere stata presente per impegni intrapresi”, il post uscito sulla pagina “Missing Denise Pipitone”. Una serata emozionante, molto intensa. (continua a leggere dopo le foto)

denise pipitone

denise

La piccola Denise scomparsa nel 2004

Denise Pipitone è scomparsa da Mazara del Vallo il 1 settembre del 2004. All’epoca dei fatti non aveva ancora 4 anni. La bimba viveva con la mamma, Piera Maggio, e con Tony Pipitone, il padre che l’ha riconosciuta. In quel paese della provincia di Trapani, da quel giorno hanno preso a cercarla ovunque. (continua a leggere dopo le foto)

Denise pipitone

Denise

Un caso di cronaca che ha scosso l’Italia

Negli anni diverse pista, uno dei casi mediatici più eclatanti nel nostro Paese. La mattina del 1º settembre 2004, Denise Pipitone, nata il 26 ottobre 2000 dalla relazione tra Piera Maggio e Pietro Pulizzi (ma risultante all’anagrafe come figlia legittima di Tony Pipitone, all’epoca regolarmente sposato con Piera Maggio, scomparve da Mazara del Vallo, dove abitava, davanti a casa. Fu vista l’ultima volta dalla zia Giacoma, sorella di Piera Maggio, alle 11:45, sul marciapiede in strada, dove era rimasta da sola dopo che lei aveva richiamato in casa per il pranzo il bimbo che la stava accudendo. Al momento della sparizione Piera Maggio stava frequentando un corso di informatica e seppe della scomparsa alle 12:30 circa. Leggi anche l’articolo —> “Quarto Grado”, le anticipazioni di stasera: svolta sul caso di Elena Del Pozzo

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004