Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Naike Rivelli contro su Chiara Ferragni: il gesto sconvolgente

Uno scontro sui social senza precedenti

Nella seconda parte del video indirizzato a Chiara Ferragni, Naike Rivelli ha detto: “Ho un nuovo smalto inventato da me, super-chimico. Ecco qua il mio mini-Truman, che si presta per l’audience, per tutti i suoi follower che osservano. Gli mettiamo un po’ di chimicità sulle unghiette”. E ancora: “Adoro questa cosa di mettere lo smalto sui bambini maschi piccoli che ancora non sanno cos’è. Però è troppo divertente. Bravo mini-Truman, fai vedere”. Poi in una terza scena Naike ha mostrato il pianto del bambino facendo il gesto dei soldi, della monetizzazione: “I bambini in rete vanno protetti. Punto. Una storia italiana che andrebbe tutelata”. (Continua a leggere dopo la foto)

Questo non sarebbe il primo attacco di Naike all’imprenditrice digitale. Nei giorni in cui la Sicilia era sotto assedio dagli incendi, la Ferragni si trovava impegnata in una vacanza di lusso alle Eoliee e la Rivelli aveva commentato così il tutto: “È un momento in cui siamo tutti spaventati e anche molto nervosi, penso che questo non dovrebbe separarci, ma che dovremmo unirci e vorrei parlare anche del caso Chiara Ferragni in Sicilia e vorrei dire una cosa alla signora Ferragni che forse non capisce: in un momento così difficile vedere tutta questa spensieratezza e superficialità scatena dell’odio che forse non è giusto, ma succede. Quindi dovremmo essere tutti un po’ low key e più seri e parlare di cose un po’ più serie e non di cose superficiali così che non abbiamo più tutte le critiche che sono normali in questo momento”.

Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure