Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Morti e feriti a causa di una frana: cosa e dove è successo

14 morti e 29 feriti. Questo è per ora, il bilancio di una terribile tragedia avvenuta ieri, 8 febbraio. Una frana causata dalle intense piogge si è abbattuta all’alba in Colombia sulle case di un quartiere di Pereira, capoluogo del dipartimento di Risaralda.

Colombia, i danni di una terribile frana: cos’è successo

Gli abitanti della zona hanno postato sui social le immagini del luogo dove è avvenuta la catastrofe. I soccorritori stanno lavorando duramente per cercare i dispersi. Molti intrappolati nelle macerie sono stati salvati con i pochi mezzi che sono a disposizione. La pioggia ha causato una terribile frana. Il tutto è avvenuto all’alba, la pioggia si è abbattuta sulle case di un quartiere di Pereira, capoluogo del dipartimento colombiano di Risaralda. La notizia ufficiale la ha diffuse Radio Blu di Bogotà.

Colombia, straripa il fiume Otùn: il racconto del sindaco

La Protezione civile colombiana ha precisato che il quartiere coinvolto è La Esneda, che si trova a ridosso di una collina dalla quale si è prima staccata una grande roccia, seguita da una frana di detriti e fango che ha investito numerose case. Il sindaco di Pereira, Carlos Maya, ha detto ai media che l’emergenza è stata aggravata dallo straripamento del fiume Otún, perché parte della frana si è riversata nel suo letto creando uno sbarramento che impedisce il normale flusso delle acque. Sulle rive dell’Otún, più volte in passato straripato, si istallano spesso famiglie di senzatetto che vengono regolarmente allontanate, ma che poi ritornano, non avendo altro luogo dove andare.

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure