Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Tragico incendio nell’ospedale in Italia: duecento evacuati, diversi i feriti

Tragico incendio nell’ospedale in Italia: duecento evacuati, diversi i feriti – Terribile incendio nella notte in un noto ospedale italiano. Secondo quanto riportato dai media sarebbero almeno quattro i morti, decine i feriti e numerose le persone rimaste intossicate. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Incidente gravissimo, un autobus è precipitato in un burrone: il bilancio è choc

Leggi anche: Tredicesima, la splendida notizia a Natale: quanto avranno gli italiani in più

Tragico rogo in Italia: duecento evacuati, diversi i feriti

Tre persone sono morte in seguito all’incendio che si è sviluppato intorno alle 22.30 di venerdì 8 dicembre nell’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli, alle porte di Roma. Una quarta persona, come scrive «Il Corriere della Sera», è deceduta prima che divampassero le fiamme, ma ancora non è chiaro in quali circostanze. Due persone sarebbero morte intossicate e una terza per via di un infarto. Ci sarebbero inoltre due feriti in gravi condizioni. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Il calciatore italiano aspetta il quarto figlio: “Ma il più piccolo ci ha lasciato”

Leggi anche: Papà e figlia muoiono pochi giorni di distanza in modo assurdo

Incendio all’ospedale di Tivoli: morte quattro persone

L’incendio all’ospedale di Tivoli è stato domato ora. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco. Circa 200 i pazienti già trasferiti in altri nosocomi. Inizialmente le persone avevano trovato una sistemazione provvisoria, come aveva spiegato sui social il sindaco di Tivoli, Giuseppe Proietti. “La palestra comunale Maramotti è utilizzata come struttura di passaggio per i pazienti che qui attenderanno di essere trasferiti con ambulanza presso altre strutture ospedaliere della Capitale”, le parole del primo cittadino. (continua a leggere dopo le foto)

Incendio all’ospedale di Tivoli: non sono ancora chiare le cause, aperto fascicolo di inchiesta

Scrive «Il Corriere»: “Gli oltre 200 pazienti, compresi sette bambini, sono stati portati fuori dalla struttura: i più gravi sono stati trasferiti subito in altri ospedali, i meno gravi sono stati alloggiati provvisoriamente nella vicina palestra comunale Maramotti, in attesa del ricovero in altre strutture”. Non sono ancora chiare le cause che hanno determinato l’incendio all’ospedale di Tivoli. Soltanto dopo i dovuti rilievi del caso forse si saprà qualcosa di più sull’origine del luogo. La Procura di Tivoli ha aperto un fascicolo di indagine. Per ora si sa soltanto che l’incendio all’ospedale di Tivoli sarebbe partito da alcuni locali dove si troverebbero alcuni ambulatori. 

powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure