Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » “Suicidio”. Gabriele Paolini, la drammatica notizia dal carcere poco fa

“Suicidio”. Gabriele Paolini, la drammatica notizia dal carcere poco fa

Arriva una drammatica notizia su Gabriele Paolini. Il disturbatore è detenuto nel carcere di Rieti e dovrà scontare (per cumolo di pene) ben otto anni di detenzione. Proprio dal carcere, però, arriva una notizia veramente terribile. In questo articolo vi spieghiamo nei dettagli tutto quello che è successo nelle ultime ore. (Continua dopo la foto…)

Chi è Gabriele Paolini

Gabriele Paolini è nato a Milano il 12 ottobre 1974, ma è cresciuto a Roma. Dal 2012 è nel Guinness dei primati per le sue apparizioni di disturbo sul piccolo schermo con le quali è divenuto famoso a livello nazionale. Egli si è autodefinito “inquinatore televisivo”. Ha iniziato l’attività di disturbatore nel 1996, dopo che, a seguito della morte dell’amico per AIDS, decide di intraprendere una sua personale campagna a favore del profilattico. Irrompe spesso durante i telegiornali, ma anche in trasmissioni di attualità. Appare alle spalle degli inviati, esponendo spesso cartelli con brevi messaggi provocatori di varia natura, facendo gesti scurrili, rivolgendo insulti a politici o a personaggi dello spettacolo e disturbando l’attività degli inviati. Spesso il telegiornale o la trasmissione è costretta ad interrompere il collegamento. È divenuto famoso soprattutto quando nel 1998, durante il Campionato mondiale di calcio, il giornalista Paolo Frajese, inviato del TG1, lo prese a calci in diretta da Marsiglia. Le immagini furono trasmesse anche fuori dall’Italia, ad esempio dalla CNN e da Channel 4. È stato anche protagonista di film a luci rosse.
Attualmente è detenuto nel carcere di Rieti. Lo scorso 25 maggio, infatti, la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza emessa nel settembre precedente dalla Corte d’appello di Roma nei confronti del disturbatore per l’accusa di induzione alla prostituzione minorile, produzione di materiale pedopornografico e tentata violenza sessuale su minori. La condanna a 5 anni di reclusione è diventa così definitiva e per cumulo di pene si è giunti addirittura a 8 anni di detenzione, in esecuzione dal 21 giugno 2021. (Continua dopo la foto…)

“Addio per sempre”. Cast de ‘I Pirati dei Caraibi’ in lutto, la notizia poco fa

La terribile notizia dal carcere

Il noto disturbatore televisivo Gabriele Paolini ha tentato il suicidio nel carcere di Rieti, dove è detenuto dal 21 giugno 2021. Egli ha ingerito una quantità eccessiva di psicofarmaci. La notizia è stata annunciata dall’avvocato Lorenzo La Marca, che lo assiste insieme al collega Massimiliano Kornmuller. I fatti sarebbero accaduti il 17 dicembre scorso. “Le condizioni sono apparse immediatamente molto gravi e soltanto grazie all’immediato intervento degli agenti della polizia penitenziaria in servizio e all’immediato trasferimento nell’ospedale di Rieti – fa sapere il legale in una nota – l’azione compiuta dal Paolini non ha avuto un epilogo tragico e mortale”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004