Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Ligabue, confessione a sorpresa: “Se mi contagio in questi giorni…”

Ligabue, confessione a sorpresa: “Se mi contagio in questi giorni…”

Ligabue è stato insignito dell’onorificenza di ufficiale al merito della Repubblica. Durante la cerimonia, il famoso cantante si è lasciato andare ad una confessione a sorpresa: “Se mi contagio in questi giorni…“. Il 4 giugno, infatti, il rocker sarà impegnato nuovamente in concerto al Campovolo. In questo articolo vi riportiamo le sue dichiarazioni. (Continua dopo la foto…)

Chi è Ligabue

Luciano Ligabue è un noto cantautore, chitarrista, regista, scrittore, sceneggiatore e produttore discografico. È nato a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, il 13 marzo 1960. È tra gli artisti italiani di maggior successo ed ha ricevuto due Targhe Tenco, un Premio Tenco, un Premio “Le parole della musica” e un Premio Lunezia per il valore musical-letterario dell’album “Miss Mondo”. Ha detenuto per un paio d’anno il record di spettatori paganti per un concerto di un singolo artista in Europa con 165.264 persone a Campovolo. Nel 2007 è stato superato dal Modena Park di Vasco Rossi.

In oltre trenta anni di carriera ha vinto più di sessanta premi per ciò che concerne la sua attività musicale, cinque premi per quanto riguarda l’attività di scrittore ed infine dodici onorificenze per la sua attività cinematografica. Di recente è stato insignito dell’onorificenza di ufficiale al merito della Repubblica. Di seguito vi riportiamo le sue dichiarazioni pronunciate durante la cerimonia tenutasi a Reggio Emilia. (Continua dopo la foto…)

Luciano Ligabue, il dramma della morte del figlio: “È crudele”

Luciano Ligabue parla della sua vita privata e del suo rapporto con suo figlio

Le sue dichiarazioni

Il famoso rocker è stato insignito dell’onorificenza di ufficiale al merito della Repubblica. Durante la cerimonia, tenutasi a Reggio Emilia con la presenza del prefetto Iolanda Rolli, Ligabue ha dichiarato: “Sono onorato di ricevere questa onorificenza a Reggio Emilia, che non è solo la città del Tricolore, ma è anche la mia città ed è anche la città in cui, in questi giorni, pieni d’emozione, perché stiamo finalmente per inaugurare un’arena che speriamo porti fortuna, benessere, piacere e spettacolo a questa città”.

Il cantante ha poi parlato dell’imminente concerto del 4 giugno a Campovolo e scherzando ha detto: “Come vedete, porto la mascherina, perché se mi contagio in questi due giorni temo che arriverò al gesto estremo”. Per lui sarebbe una batosta, ma siamo sicuri che la fortuna lo assisterà.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004