Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Grave lutto nei Pooh, il tour manager stroncato da un tumore: l’uomo aveva 49 anni

Grave lutto nei Pooh, il tour manager stroncato da un tumore: l’uomo aveva 49 anni

I Pooh sono stati un gruppo musicale italiano dal 1966 al 2016. La composizione del gruppo si è modificata varie volte nel corso dei suoi cinquant’anni di storia, ma la formazione rimasta stabile per 36 anni, dal 1973 al 2009, e con la quale il gruppo conobbe i suoi maggiori successi, fu quella composta da Roby Facchinetti (tastiera), Dodi Battaglia (chitarra), Red Canzian (basso) e Stefano D’Orazio (venuto a mancare nel 2020). Nel corso della carriera il gruppo ha venduto più di 100 milioni di dischi. In queste ore i Pooh stanno affrontando un terribile lutto: il tour manager stroncato da un tumore. L’annuncio ha commosso i fan. (Continua a leggere dopo la foto)

Grave lutto nei Pooh, il tour manager stroncato da un tumore: l’uomo aveva 49 anni

Lutto nel mondo della musica: Alex De Benedictis, in passato tour manager dei Pooh, è morto all’ospedale San Raffaele di Milano domenica 29 maggio 2022. Avrebbe compiuto 50 anni il prossimo 22 ottobre. De Benedictis lascia la moglie e un figlio di 4 anni. A confermare la notizia sono stati i membri della band sui loro account social. Red Canzian, amico intimo di Alex, sul suo profilo Facebook ha scritto: “OGGI ALEX CI HA LASCIATO…A causa di un tumore devastante che in quattro mesi ha fatto il suo maledetto lavoro. Alex e Polly, con il loro bimbo meraviglioso vivevano da qualche anno a Lanzarote…e proprio da lì, Polly, mi mandò una richiesta d’aiuto dicendomi che Alex era a letto da due settimane e che non riusciva ad alzarsi a causa di una serie di metastasi che avevano intaccato il suo corpo, comprese anche alcune vertebre”.

Poi Red Canzian ha aggiunto: “Da quel momento ci siamo attivati e, con l’aiuto del fratello di Bea, siamo riusciti a far accogliere Alex al San Raffaele di Milano…è stato trasportato in Italia e operato e aveva cominciato le radio terapie. Dopo una nostra visita due settimane fa, sembrava che qualcosa stesse succedendo… sembrava che stesse reagendo bene, che avesse voglia di lottare… aveva ripreso a mandarci i messaggini con i suoi cuoricini blu… poi qualche giorno fa un’altra crisi, un’altra emorragia. Ieri sera si è addormentato verso le 18 e oggi, a mezzogiorno si è spento. Polly è stata grande e ha lottato per Alex fino all’ultimo attimo… Alex lascia la moglie, il loro bimbo, Aron, di 4 anni e la mamma Paola. Che la terra ti sia lieve amico caro. Red e Bea”. Un annuncio che ha sconvolto i fan della band. Vediamo chi era Alex. (Continua a leggere dopo la foto)

La carriera da manager

Alex De Benedictis era nato a Napoli il 22 ottobre 1972, ma ora viveva nelle Canarie, in Spagna. Si era laureato in Nutrizione umana presso l’Università di Medicina e Chirurgia di Napoli. Aveva poi deciso di lavorare nel mondo dello spettacolo, in qualità di Event Manager. Dal 1997 al 2000 ha recitato nella serie Un posto al sole su Rai 3, tentando poi anche la carriera da cantante. Grazie alla musica ha conosciuto Red Canzian dei Pooh e così, dal 2013 è stato il personal manager di Red Canzian. Infine, nel 2016 è stato band assistant dei Pooh al completo, nello storico tour d’addio Pooh 50 – Reunion.

Red Canzian malattia, il volto noto dei Pooh rompe il silenzio: ecco come sta

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004