Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Condizionatori, mai più bollette salatissime! In questo modo risparmi il 50%

Condizionatori, mai più bollette salatissime! In questo modo risparmi il 50%

In questi giorni di Luglio sta facendo davvero molto caldo. Le temperature elevate spingono a cercare un po’ di refrigerio in qualsiasi modo e tra le varie soluzioni al caldo c’è il condizionatore, ma quest’ultimo ha dei consti molto elevati. Le bollette dell’energia elettrica pesano in maniera considerevole sul bilancio familiare e, nell’ultimo periodo, hanno anche subito un rincaro vertiginoso. Per cercare di abbassare i costi del condizionatore esistono alcuni semplici trucchetti: scopriamoli insieme. (Continua a leggere dopo la foto) 

Condizionatori, mai più bollette salatissime! In questo modo risparmi il 50%

L’uso costante dei condizionatori durante l’estate comporta delle spese in più sulla bolletta. Come riportato da Letto Quotidiano, è possibile risparmiare fino al 50% dei consumi di energia elettrica con un semplicissimo trucchetto. L’ENEA consiglia di impostare la temperatura a 28°C e di chiudere le persiane quando si è assenti. Sempre come riportato da Letto Quotidiano, un altro buon consiglio dell’ENEA è quello di sostituire un vecchio condizionatore in classe D con un nuovo modello in classe A+++. È possibile risparmiare 14 milioni di metri cubi di gas in un anno. Un ultimo consiglio è quello di isolare termicamente i tubi del circuito refrigerante per evitare inutili dispersioni. (Continua a leggere dopo la foto) 

Quale è la differenza tra un condizionatore è un climatizzatore?

Condizionatore e climatizzatore sono due termini utilizzati spesso come sinonimi, ma in realtà hanno un significato diverso e sono due dispositivi con caratteristiche da non confondere. La differenza è più evidente se mettiamo a confronto i due sistemi in dettaglio. Il condizionatore consente di controllare la temperatura dell’ambiente, il livello di circolazione e l’umidità nell’aria. Il climatizzatore, invece, offre la possibilità di regolare in autonomia queste funzioni, dando stabilità nei controlli su temperatura e velocità del ventilatore. In più, il climatizzatore funziona anche in modalità riscaldamento: in questo caso viene anche detto pompa di calore.

Svelato il trucchetto per rinfrescare casa senza spendere 1€: tutti lo stanno facendo

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004