Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Caso Liliana Resinovich, la triste notizia in cimitero: l’annuncio è straziante

Caso Liliana Resinovich, la triste notizia in cimitero: l’annuncio è straziante

Ancora dubbi intorno al caso di cronaca nera di Liliana Resinovich, la 63enne scomparsa il 14 dicembre 2021 a Trieste e poi trovata morta il 5 gennaio 2022 nel Parco di San Giovanni, non distante dalla casa in cui viveva con suo marito Sebastiano Visintin. Il caso tornerà anche questa sera, 6 Maggio 2022, al centro della nuova puntata di Quarto Grado che si interrogherà su un quesito cardine: si è trattato davvero di suicidio? Questa la strada almeno per ora percorsa dalla procura ma che sembra convincere poco alcuni familiari della donna, tra cui il marito Sebastiano Visintin e “l’amante” Claudio Sterpin. Nel frattempo continuano ad emergere nuovi dettagli. (Continua dopo la foto)

Liliana Resinovich

Caso Liliana Resinovich, la triste notizia in cimitero: l’annuncio è straziante

Dopo i riscontri delle varie analisi, le Forze dell’Ordine sembrano essere sempre più sicure che la morte di Liliana Resinovich sia un suicidio. Ipotesi però respinta fortemente dalla famiglia della donna. In attesa di ulteriori indagini, suo marito avrebbe rivelato delle ‘stranezze’ sui vicini. Per Sebastiano Visintin “tante cose non tornano”, come dichiarato di recente nel corso della trasmissione Storie Italiane. Nel corso della lunga intervista, l’uomo ha voluto ribadire di non credere al fatto che Claudio Sterpin possa aver fatto del male alla moglie ed ha aggiunto: “Secondo me Liliana non era quello che voleva. Lei è andata lì per stargli vicino, dargli una mano, per l’affetto che aveva verso questa persona e Liliana col tempo si è resa conto che Claudio voleva qualcos’altro e lei in qualche modo non sapeva come uscirne da questa storia”. Poi ha sganciato una “bomba” sui vicini. (Continua dopo la foto)

 “Lilly ha avuto un funerale orribile”

Sempre durante lo stesso intervento in Tv a Storie Italiane, Sebastiano Visintin è tornato a parlare del comportamento poco chiaro dei loro vicini di casa: “I vicini sono venuti da me in maniera strana… quel giorno quando Liliana è scomparsa, mandandomi un messaggio e mandandone uno a Liliana dicendo che avevano un regalo per lei. Non so cosa fosse. Non me lo hanno detto”. Infine Visintin ha raccontato anche che cos’è accaduto nel corso del funerale della moglie Liliana Resinovich: “Lilly ha avuto un funerale orribile perché vicino alla sua bara non c’era nessuno, c’ero solo io. C’ero solo io vicino a lei, vicino alla bara, era straziante. Non ho mai visto un funerale così. I parenti e gli amici erano lontani, a 10-20 metri. Io so che ero solo io”.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor