Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Lutto nel mondo della musica italiana, l’artista era un volto noto di Sanremo

Lutto nel mondo della musica italiana, l’artista era un volto noto di Sanremo

Lutto nel mondo della musica italiana, il cantante era un volto noto di Sanremo. È venuto a mancare all’età di 80 anni Vicenzo Restuccia, noto batterista dell’orchestra Rai del famoso Festival della musica. Come musicista nel corso della sua lunga carriera ha preso parte a innumerevoli trasmissioni televisive e partecipando, fra l’altro, a otto edizioni consecutive del noto concorso canoro. A dare il triste annuncio della sua scomparsa è stata sua figlia. La donna è un volto noto della musica del nostro Paese. (Continua a leggere dopo la foto)

Lutto nel mondo della musica italiana, l’artista era un volto noto di Sanremo

Vicenzo Restuccia si è spento a Roma a 80 anni. Talento enorme, nel corso della sua lunga carriera come musicista ha collaborato con grandi artisti del calibro di Ennio Morricone, Fabrizio De André, Claudio Baglioni e Angelo Branduardi. Dal 1993 al 2000 è stato il batterista del Festival di Sanremo. Inoltre, ha portato la sua arte anche in tantissime altre trasmissioni Rai. La notizia della sua morte è stata data da sua figlia Marina Rei. Sì, avete capito bene. Vincenzo era il padre della nota cantante italiana e più volte voce del Festival di Sanremo con una decina di album all’attivo e un quinto posto, nella sezione giovani, come miglior piazzamento. La cantante ha avvertito i suoi fan di questa perdita con delle semplici ma emozionante parole: «E adesso suona la musica nell’universo papà, come sai fare tu». Ora scopriamo insieme nello specifico la vita privata e la carriera del noto batterista. (Continua a leggere dopo la foto)

Chi era il noto batterista?

Vincenzo Restuccia, detto Enzo, era nato a Napoli il 19 marzo 1941 ed è morto a Roma il 5 dicembre 2021. È stato un batterista italiano dell’orchestra del Festival di Sanremo. Nato da madre napoletana e padre siciliano, ha cominciato a suonare la batteria diventando allievo di Romeo De Piscopo. Dopo il diploma in percussioni conseguito presso il Conservatorio di L’Aquila, si tè trasferito a Roma. Una volta giunto nella Capitale, Restuccia ha iniziato l’attività di session man per la RCA Italiana, lavorando spesso con Ennio Morricone. Poi è diventato batterista nell’orchestra della Rai, prendendo parte a innumerevoli trasmissioni televisive e partecipando, fra l’altro, a otto edizioni consecutive del Festival di Sanremo. Per quanto riguarda la sua vita privata, era sposato con la violista Anna Giordano e nel 1969 è nata la loro figlia Marina Rei.

Sanremo 2022, Amadeus annuncia la lista dei big: quante sorprese

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004