Home » Omicron: ecco i sintomi (ufficiali) che la fanno apparire come un comune raffreddore

Omicron: ecco i sintomi (ufficiali) che la fanno apparire come un comune raffreddore

La variante Omicron continua ad alimentare la paura legata al Covid-19. Diffusa in tutto il mondo, è arrivata anche in Italia, aumentando a dismisura i nuovi contagi. I sintomi della variante la fanno somigliare ad un comune raffreddore stagionale. In questo articolo vi sveliamo quali sono e perchè bisogna stare attenti. (Continua dopo la foto…)

omicron sintomi

Cos’è la variante Omicron

Il lignaggio B.1.1.529, chiamata anche variante Omicron, corrisponde a una variante mutata di SARS-CoV-2, virus che causa il COVID-19. La variante è stata rilevata per la prima volta il 9 novembre 2021 in Botswana. Il 26 novembre 2021 l’Organizzazione mondiale della sanità (“OMS”) l’ha classificata e chiamata con la lettera greca “Omicron”. La variante presenta un numero elevato di mutazioni, molte delle quali nuove e molte inerenti la proteina spike. Questo numero di mutazioni ha portato a preoccupazioni per quanto riguarda la trasmissibilità, la risposta del sistema immunitario e la resistenza ai vaccini. Di conseguenza, la variante è stata classificata come “preoccupante” e sono state introdotte restrizioni ai viaggi da diversi paesi per limitare o rallentarne la diffusione. La preoccupazione per il potenziale impatto economico della variante Omicron ha portato a varie ripercussioni socio-economiche, con un calo delle borse a livello mondiale. (Continua dopo la foto…)

Figliuolo, l’annuncio agli italiani poco fa: “Omicron, cosa sta succedendo”

“La brutta notizia per chi non ha la terza dose”: l’allarme poco fa

covid 19

Omicron, i sintomi ufficiali

La nuova variante Omicron si diffonde più rapidamente, ma evidenzia poi una forma lieve di contagio se paragonata a quello dalla variante Delta. A disegnare l’identikit della variante Omicron è stato il professor Tim Spector, scienziato di riferimento dell’app ZOE COVID, molto nota nel Regno Unito. I sintomi ufficiali della variante Omicron sarebbero cinque:

  • Naso che cola
  • Mal di testa
  • Stanchezza
  • Starnuti
  • Mal di gola

Tutti questi sintomi sono associabili al comune raffreddore stagionale, accusato soprattutto dai bambini nel periodo invernale e primaverile. Per questo motivo bisogna stare attenti a non confondere un comune raffreddore con la variante Omicron di Covid-19.

Se doveste percepire uno di questi sintomi, è consigliabile l’utilizzo di un tampone per attestare la negatività (o in caso contrario la positività) al Covid-19. In ogni caso vi invitiamo a prestare sempre attenzione, indossando la mascherina, sia nei luoghi aperti che soprattutto al chiuso, ed evitare assembramenti di ogni tipo. L’invito a vaccinarsi ovviamente è sempre valido.