Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Pizza a 99 euro, ecco com’è fatta: questa volta Briatore non c’entra

Pizza a 99 euro, ecco com’è fatta: questa volta Briatore non c’entra

L’ideatore di questa pizza a 99 euro è Robert Nedea, titolare del ristorante Da Robert a Jesolo. Nel menù di questo ristorante è possibile trovare una pizza super costosa. La nuova invenzione sembra piacere ai clienti di Robert, come lui stesso ha raccontato. Ma com’è fatta questa lussuosissima pizza?

Com’è la pizza che costa 99 euro

La pizza in questione si chiama “Mimi La Regina d’Oro 24K” ed è composta da fior di latte, salsa di pomodoro, 200 grammi di burrata di bufala e infine foglie e sfilacci d’oro. Il piatto è 100% commestibile. “Il cliente vive un momento di gloria – ha spiegato Robert Nedea al Corriere del Veneto. – L’oro è l’unico metallo puro commestibile, e da sempre è simbolo di potere. Anche mangiarlo fa sentire una persona forte, potente”.

Il titolare del locale ha spiegato che ha preso l’ispirazione da Dubai. “Nei ristoranti di Dubai cospargono le bistecche con l’oro e le vendono a mille dollari. Dovremmo farlo anche noi sulle nostre pizze!”. Così due mesi dopo Robert ha deciso di lasciarsi ispirare e sembra che la sua scelta lo stia ripagando. “La settimana scorsa ne abbiamo vendute cinque in una sera! Di solito sono turisti stranieri, ma anche albergatori locali e giovani che vogliono strafare. Chi compra la pizza d’oro lo fa per impressionare la gente al tavolo con lui o le nostre cameriere, lasciando minimo 25 euro di mancia”. Ad accompagnare la pizza di solito, il cliente ordina una bottiglia di champagne e il personale mette di sottofondo la canzone “We Are the Champions”. “Se i clienti accettano facciamo sapere a tutto il locale che l’hanno ordinata”, ha dichiarato Roberto.

Leggi anche: Caterina Balivo, su La7 parte il nuovo preserale con un format ispirato a “Lingo”

Scontro con Briatore?

La pizza all’oro fa ora concorrenza a quella al Pata Negra venduta a 65 euro al nuovo ristorante “Crazy Pizza” di Flavio Briatore. Questa pizza aveva sollevato una vera e propria questione che aveva scosso l’intero paese. “La Mimi Regina d’Oro non c’entra niente con questa polemica. L’abbiamo inventata due mesi fa. Le proteste non mancano, sui social la trovano inutile. Si chiedono ‘mangio oro per capire cosa?’. La verità è che il lusso va pagato, così come le emozioni diverse che si provano assaggiando l’oro”, ha detto il pizzaiolo.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004