Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Richiamo alimentare: non consumate questo tipo di mozzarella. Arriva l’allerta del Ministero

Richiamo alimentare: non consumate questo tipo di mozzarella. Arriva l’allerta del Ministero

Il Ministero della Salute ha lanciato un nuovo avviso di richiamo alimentare. Le autorità hanno predisposto il ritiro dal mercato di un noto marchio di bocconcini di mozzarella per la presenza di allergeni. È stato infatti prodotta e venduta della mozzarella con lattosio in confezioni con la dicitura “senza lattosio”. Tutti coloro che hanno acquistato questo tipo di mozzarella dovranno restituire il prodotto al punto vendita. In questo articolo vi sveliamo tutti i dettagli. (Continua dopo la foto…)

Richiamo alimentare per questo tipo di mozzarella

Dopo il caso degli ovetti Kinder, ritirati dal mercato per rischio salmonella, il Ministero della Salute lancia un nuovo avviso per richiamo alimentare. Questa volta, però, non si tratta di cioccolato, bensì di mozzarella. Questo tipo di mozzarella è stata venduta in confezioni con la dicitura “senza lattosio”, mentre in realtà esso è presente al suo interno. Tutti coloro che hanno acquistato questo prodotto, e che di conseguenza potrebbero essere intolleranti al lattosio, devono immediatamente restituire il prodotto al punto dove l’hanno acquistato. Per ulteriori informazioni si può anche contattare l’indirizzo mail ed il numero dell’azienda che ha prodotto i bocconcini di mozzarella. I rivenditori, invece, dovranno sospendere la vendita del lotto richiamato e tenerlo a disposizione dell’azienda. Di seguito vi specifichiamo di quale lotto si tratta. (Continua dopo la foto…)

Allerta alimentare, ritirato dal commercio noto prodotto della Coop

Il lotto ritirato

Il Ministero della Salute ha ritirato un lotto di Mozzarella Vivibene Selex bocconcini per il rischio della presenza di allergeni. Tutti i dettagli riguardanti il prodotto tolto dal commercio sono stati pubblicati sul sito ufficiale del Ministero. Si tratta dei lotti di produzione: 94, 95, 96 e 97. Il marchio di identificazione dello stabilimento, invece, è CE IT 41 5. Il nome del produttore di tali bocconcini di mozzarella è Centro Latte Bressanone Soc. Agr. Coop. Il rischio – ripetiamo – è presenza di allergeni. Come comunicato dalla ditta BRIMI di Varna (BZ), infatti, è stato prodotto e venduto della mozzarella con lattosio in confezioni con la dicitura “senza lattosio”. I consumatori dovranno immediatamente restituire il prodotto al punto vendita, mentre i rivenditori dovranno sospendere la vendita del lotto richiamato e tenerlo a disposizione dell’azienda.

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor