Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » La suocera critica la nuora per le pulizie: la risposta di suo figlio è da applausi

La suocera critica la nuora per le pulizie: la risposta di suo figlio è da applausi

La donna nel 2021 ricopre diversi ruoli all’interno della nostra società: da quello di mamma e moglie a quello di lavoratrice. Con i tempi che corrono avere uno stipendio in più può far sempre comodo e stando tante ore fuori casa c’è il rischio di trascurare un pochino le faccende domestiche o di ridursi a farle nei giorni liberi. Una cosa normale per molti, ma c’è chi ancora sostiene che le donne dovrebbero stare a casa e limitarsi queste attività. Su questo argomento, in questi giorni, è diventato virale un post sui social pubblicato da un ragazzo dopo che la mamma gli ha domandato perché sua moglie non cercava di tenere la casa un po’ “più pulita”. Una risposta da applausi. (Continua dopo la foto)

La suocera critica la nuora per le pulizie: la risposta di suoi figlio è da applausi

La storia che stiamo per raccontarvi parte da un post su Facebook diventato virale in pochissimo tempo. Un ragazzo ha pubblicato la risposta che ha dato a sua madre dopo che la donna gli ha domandato perché sua moglie non cercava di tenere la casa un po’ “più pulita”. Su Facebook, Edwards, questo il nome del giovane, ha scritto: «Poche settimane fa stavo chiacchierando con mia madre, quando mi ha detto: tua moglie non può tenere la casa più pulita? Stavo lavando i piatti, sinceramente non sapevo cosa dire. Mia madre non l’ha detto per porsi come antagonista, credo l’abbia fatto più per una questione di curiosità. La mia casa era piena di piatti nel lavello e non era poi così ordinata… così l’ho guardata e le ho detto: non è solo compito di Mel pulire, la responsabilità è sua, quanto la mia».

Poi, sempre attraverso il suo profilo, Edwards ha detto: «È rimasta a guardarmi con una faccia strana, senza dire una parola. Si è vero, la mia casa è disordinata, spesso i piatti rimangono lì per un giorno e, sicuramente, non è pulita come casa di mia madre ma non mi disturba, a dire il vero non ci penso affatto. Mia madre è cresciuta in un’epoca diversa, in cui una casa come la mia, era simbolo di una donna che non aveva voglia di fare nulla. Ricordo che anche mio padre la pensava così, l’ho perso quando ero piccolo ma ricordo che mi diceva sempre di guardare la casa di una donna, sosteneva fosse il suo specchio». (Continua a leggere dopo la foto)

Una risposta che è piaciuta a molte madri e mogli in carriera

Il ragazzo poi ha concluso così il suo post su Facebook: «Ma Mel lavora, proprio come me e poi, quando ho sposato mia moglie, non l’ho mai guardata pensando ad una casa pulita. Ho sempre amato tutto ciò che aveva da dire, come mi faceva sentire, il suo sorriso. Mi piaceva. Pensavo fosse dolce e premurosa, una madre perfetta per i miei figli. Mentre riflettevo su tutto ciò, mia madre era ancora lì a fissarmi. Così ho proseguito: non ho sposato Mel per una casa pulita. Ma perché sapevo che sarebbe stata la persona con cui avrei passato il resto della mia vita. Ancora silenzio… dopo qualche minuto, ha sorriso e poi ha detto: beh, probabilmente è più importante di una casa pulita». 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004