Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Tragedia durante una processione religiosa, carro urta i cavi elettrici: 11 morti

Tragedia durante una processione religiosa, carro urta i cavi elettrici: 11 morti

Durante una processione religiosa, un carro con a bordo numerosi fedeli, ha urtato i cavi dell’alta tensione. Il risultato è stato tragico: 11 persone tra cui purtroppo anche due bambini. Il dramma è avvenuto lo scorso mercoledì 27 aprile.

Tragedia in India, 11 morti durante una processione religiosa: cos’è successo

Sarebbero almeno 11, secondo le autorità locali, le persone uccise dopo essere rimaste fulminate durante una processione religiosa. La tragedia si è verificata lo scorso mercoledì nel villaggio di Kalimedu, nel distretto di Thanjavur, nello stato meridionale indiano del Tamil Nadu. Decine di persone stavano partecipando ad una funzione religiosa. Un carro decorato che guidava la processione, alto oltre due metri e mezzo, si è improvvisamente impigliato nelle linee elettriche dell’alta tensione tranciando i cavi che sono caduti a terra. La scarica generata subito dopo ha investito tutti quelli che si trovavano nelle immediate vicinanze facendo una strage.

Secondo un’emittente di Nuova Delhi, si sarebbe scatenato un incendio e diverse persone sarebbero state ferite, almeno una dozzina, e trasportate in ospedale per varie lesioni e ustioni. Tra le vittime del dramma ci sarebbero anche 2 bambini.

Leggi anche: Sossio e Ursula di “Uomini e Donne” lanciano l’allarme: “Hanno appena rubato il profilo”

La scarsa sicurezza delle manifestazioni in India

I pompieri hanno spento le fiamme e isolato il carro: il mezzo era ormai completamente distrutto. La tragedia ha riacceso delle polemiche che vanno avanti da sempre in India sulla scarsa sicurezza di simili manifestazioni che richiamano anche centinaia di persone. Sulla tragedia è intervenuto anche primo ministro Narendra Modi assicurando che il governo sosterrà le famiglie delle persone colpite.

Il presidente indiano, Nath Kovind, ha scritto su Twitter alcune parole sull’accaduto. “La perdita di vite umane, compresa quella di bambini, a causa della folgorazione in una processione a Thanjavur è una tragedia al di là di ogni parola.

 

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor