Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Cara Delevingne, news e curiosità: caduta nel vortice della tossicodipendenza?

Cara Delevingne, news e curiosità: caduta nel vortice della tossicodipendenza?

Cara Delevingne tossicodipendenza

Cara Delevingne, ultime news e curiosità: Cara Delevigne è una supermodella e attrice britannica. E’ molto famosa per la sua storica appartenenza tra gli “angeli” di Victoria’s Secret, marchio statunitense di abbigliamento femminile molto noto, soprattutto per la lingerie e per i prodotti di bellezza. Di seguito troverai tutte le informazioni e le news sulla giovane supermodella, quanto pesa, se Cara Delevingne è fidanzata e tante altre news. Molte persone sui social si sono preoccupate per le sue condizioni catturate in fotografie presso un aeroporto, darebbero infatti l’impressione di una situazione molto grave ed angosciante, correlata all’argomento della tossicodipendenza e, molto probabilmente, di altri disturbi, quali la depressione. Se vuoi saperne di più su Cara Delevingne e le sue ultime news, continua a leggere.

La biografia di Cara Delevingne

Cara Delevingne è nata a Londra il 12 agosto 1992 (dunque sotto il segno zodiacale del Leone) dai genitori Pandora e Charles Delevingne, nel quartiere londinese di Belgravia. La supermodella è alta 173 cm e pesa circa 51 kg. Ha due sorelle maggiori, Chloe e Poppy, la quale è anche lei modella. Cara Delevingne all’età di soli 17 anni lascia la scuola e intraprende la carriera di modella firmando un contratto con la Storm Model Management; il suo primo lavoro fu una foto sul Love Magazine. Scopri di più sulla sua interessante carriera nella sezione dell’articolo La carriera di Cara Delevingne.

La vita privata di Cara Delevingne

Cara Delevingne è dichiaratamente pansessuale: da giugno 2015 a settembre 2016 ha avuto una relazione con St. Vincent, cantante statunitense, e da giugno 2018 fino ad aprile 2020 con l’attrice statunitense Ashley Benson. Attualmente sembra non essere coinvolta in nessuna relazione amorosa. (Continua a leggere dopo la foto…)

Cara Delevingne e Ashley Benson
Cara Delevingne (a sinistra) con la sua ex fidanzata Ashley Benson (a destra).

La carriera di Cara Delevingne

Modella

Ben presto dopo il suo esordio, diviene il volto della Burberry’s Beauty insieme ai modelli britannici Jamie Campbell Bower e Jourdan Dunn e il volto di Burberry primavera ed estate 2012 con l’attore Eddie Redmayne. Cara Delevingne appare anche in campagne pubblicitarie come per H&M, Zara, Chanel e Bluemarine; Vogue Inghilterra la sceglie come volto della collezione autunno/inverno 20122013 e sfila in quegli anni come modella per Victoria’s Secret. Ha sfilato in moltissime case di moda molto rinomate, come per esempio Versace, Chanel, Fendi e Burberry.

Sia nel 2012 che nel 2014 vince il titolo di Modella dell’anno ai British Fashion Awards, mentre nel 2013 partecipa al festival di Cannes e al Met Ball Gala con un vestito Burberry stilato appositamente per lei. Sempre nel 2013 spicca tra gli ospiti dell’Animal Ball a Clarence House (residenza del principe Carlo e Camilla Parker Bowles), organizzato dall’associazione The Elephant Family. Testimonial di Pepe Jeans e della campagna Roman Skyline di Fendi (autunno/inverno 20132014). In seguito testimonial del nuovo profumo di Burberry, Tender, nel 2014. Poi emerge nella campagna La Perla e conquista la 5° posizione della classifica sulle 50 migliori modelle nel sito models.com.

Rilascia una collezione di borse in collaborazione con Mulberry e con Kate Moss è il volto pubblicitario del profumo My Burberry. Inoltre, Tom Ford la sceglie come testimonial del profumo Black Orchid, dove appare nuda in una piscina di acqua oscura piena di orchidee. Cara Delevingne apre la sfilata di Chanel ideata da Karl Lagerfeld in occasione della settimana della moda di Parigi e si classifica al 54° posto nella classifica delle cento donne più belle del mondo, di FHM. Nel 2015 affianca nuovamente Kate Moss nella pubblicità autunno/inverno di Mango e con un’intervista a Time annuncia il ritiro dalle passerelle per dedicarsi alla carriera da attrice. Nel 2016 le viene dedicata una statua di cera presso il Madame Tussauds di Londra e viene nominata la quinta modella più pagata, dalla rivista Forbes.

Attrice

Ha avuto un discreto ruolo nel film di Joe Wright, Anna Karenina (2012); nel 2013 ha prestato la voce al videogioco Grand Theft Auto V, ha preso parte alle riprese di The Face of an Angel (regia di Michael Winterbottom), ha preso parte al film Kids in Love, ha interpretato la protagonista del film Città di carta, tratto dal libro di John Green. Nel 2015 è apparsa nel trailer di Call of Duty: Black Ops III, nel videoclip musicale di Taylor Swift (Bad Blood); nel 2016 interpreta l’Incantatrice nel film della DC Comics diretto da David Ayer Squad; nel 2017 è protagonista di Valerian e la città dei mille pianeti; nel 2019 emerge nella serie Carnival Row accanto ad Orlando Bloom; nel 2022, nella seconda stagione della serie tv Only Murders in the Building, disponibile su Disney+, interpreta Alice Banks.

Musicista

Cara Delevingne suona la batteria e nel 2013 ha realizzato una cover di Sonnentanz (Sun Don’t Shine) di Klangkarussel, con il cantante Will Heard. Nel 2014 ha cantato nel cortometraggio Reincarnation, CC the World con Pharrell Williams durante la sfilata di Chanel a Strasburgo. Nel luglio 2017 canta, per il film Valerian e la città dei mille pianeti, il brano I Feel Everything.

Salute, depressione e tossicodipendenza

Ultimamente sono uscite delle fotografie preoccupanti che ritraggono la star in condizioni spiacevoli e preoccupanti. Apparentemente, infatti, la giovane sarebbe caduta in un circolo di tossicodipendenza. Leggi di più cliccando qui: Cara Delevingne irriconoscibile: le sue condizioni lasciano senza parole, cos’è successo

Tuttavia, la giovane ha fatto la sua riapparizione in pubblico in occasione della fashion week francese e sembra stare molto meglio. Teniamo le dita incrociate per la giovane star!

Cara Delevingne: ultime notizie e curiosità

  • Dalla parte della famiglia di sua madre, Cara discende dalla famiglia di baroni Faudel-Phillips, e due di questi antenati furono Lord sindaci di Londra.
  • Nel 2017 è diventata ambasciatrice della campagna mondiale di I’m not a Trophy. Quest’ultimo è un movimento globale contro la raccolta di trofei di specie in via d’estinzione e contro la caccia.
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure