Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Maurizio Costanzo racconta la sua esperienza con il vaccino: “Già fatta la quarta dose”

Maurizio Costanzo, classe 1938, è un giornalista  e conduttore televisivo e radiofonico italiano. Il suo volto è legato da anni allo storico programma di Rete 4 e Canale 5 Il Maurizio Costanzo Show. Tra gli altri spettacoli tv a cui ha preso parte si ricordano: Buona Domenica, Tutte le mattine e L’intervista. In questi giorni, durante una lunga intervista a La Verità, il noto conduttore Tv si è raccontato a 360°, affrontando vari temi di attualità: da Draghi a Putin passando per il tema del Covid e del vaccino. (Continua a leggere dopo la foto)

Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo racconta la sua esperienza con il vaccino: “Già fatta la quarta dose”

Raggiunto dai microfoni de La Verità, Maurizio Costanzo si è lasciato andare ad una lunga intervista. Sul virus che sta tenendo il Mondo con il fiato sospeso da due anni ha dichiarato: “Mi fa arrabbiare che non si sia ancora riusciti a sconfiggere il Covid. […]  Non l’ho preso. Mi sono già fatto la quarta dose e mi farò pure la quinta se ci sarà”. Poi ha parlato dell’attuale situazione politica in Italia e nel mondo: “Draghi mi piace? Mi pare una persona seria, sì. Persona seria che sa far di conto. Beh, io mi preoccupo anche dei mercati europei. Lì Draghi ne sa più di me, di lei, e più di tutti i ragionieri d’Italia. Il premier è uno che sa muoversi in quel mondo, dove sale lo spread e le banche vanno sotto. Io gli farei fare il bis e poi andrei a votare. Vediamo. Intanto Sergio Mattarella è stato bravo ancora una volta a rimandarlo in Parlamento”. Alla domanda se intervisterebbe o meno i putiniani ha risposto: “Io vorrei avere Putin, altroché, chissenefrega dei putiniani. Andai in Libia a intervistare Gheddafi nella sua famosa tenda con la sabbia del deserto, si figuri se non vorrei intervistare Vladimir Putin”. (Continua a leggere dopo la foto)

Il mondo della televisione di oggi

Sempre alle pagine de La Verità, Maurizio Costanzo ha parlato anche del mondo della tv di oggi. Secondo il giornalista, ad essere diverso è in particolare il panorama culturale, che è differente rispetto agli inizi della sua carriera: “Oggi c’è una cultura più stretta. Ho avuto tra gli ospiti Umberto Eco. Ecco, lei mi dica dove trovo oggi un Umberto Eco. Mi tocca invitare chi c’è, non posso mica fare sedute spiritiche. A fine anni Novanta dedicai una trasmissione ai tre tenori della commedia Italia insieme a Carlotta Quadri. Alberto Sordi, Monica Vitti e Vittorio Gassman. Me ne trova oggi tre così? Il talk show rischia forse di morire per mancanza di personaggi”.

Maurizio Costanzo perde le staffe, l’attacco a Giletti: “Perché ha avuto il malore”

Vuoi rimanere informato su tutte le notizie in tempo reale? Segui il canale Telegram 👉 t.me/ultimaor

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004