Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Fiorello e la battuta al vetriolo al Pd: “Oggi è il 2 novembre…”, l’ha detto davvero

Fiorello e la battuta al vetriolo al Pd: “Oggi è il 2 novembre…”, l’ha detto davvero

Personaggi tv, Fiorello battuta contro il Pd“Oggi è il 2 novembre, si festeggia il caro estinto, chi ha lasciato un segno nelle nostre vite, ed è la festa del Pd”. Nel giorno dei morti, Rosario Fiorello nella sua diretta Instagram mattutina con gli “amici del bar” fa satira così sulla situazione post elettorale in cui versa il Partito Democratico. Non soltanto sciabolate al Pd e ad Enrico Letta, ma anche al governo Meloni e al recente provvedimento contro i rave party. “Vietate le riunioni di condominio!”, ha detto con fare scherzoso il conduttore sempre su Instagram. Presto però lo rivedremo anche in tv, di nuovo sulle reti Rai. Leggi anche l’articolo —> Fiorello, confessione a sorpresa sulla moglie: “Mentre gli altri si separano…”

Fiorello e la battuta al vetriolo al Pd: “Oggi è il 2 novembre…”, l’ha detto davvero

Non le ha certo mandate a dire Rosario Fiorello nella sua consueta diretta mattutina: ha attaccato un po’ tutti, da destra a sinistra. Ha puntato il dito contro il Pd, che non riesce a riprendersi dal ko delle elezioni, e l’attuale governo per le ultime iniziative prese. “Ci sono delle priorità, bisogna occuparsi delle cose che incidono sulla vita delle gente”, ha detto ad un certo punto lo showman. Già ieri, Rosario Fiorello era tornato ad imitare dopo molti anni anche Ignazio La Russa. Prima per un commento su Lula: “Ma io un presidente brasiliano con un nome da donna non posso sopportare! Ma cu minchia è?”, ha detto il conduttore. Poi per una frase alquanto ironica: “Lula al terzo mandato è l’Amadeus del Brasile”. (continua a leggere dopo le foto)

Fiorello e l’imitazione di Ignazio La Russa

Fiorello era tornato sull’attuale presidente del Senato Ignazio La Russa per parlare della polemica sulla ricorrenza del 25 aprile: “Leggete bene l’articolo, perché il titolo è fuorviante!”, ha gridato con la voce dell’esponente di FdI. Prima di spiegare che La Russa ha chiarito di festeggiare il 25 aprile “ma non sfilando nei cortei della sinistra”. E di nuovo, con la voce di La Russa, ha urlato, tra le risate dei presenti: “Io lo festeggio su un cingolato della Scania, sparando colpi in aria con un moschetto del ’45”. Un’imitazione impeccabile: “Per fare La Russa perdo la voce per 6 giorni…”, ha detto nelle battute conclusive sempre lo showman. (continua a leggere dopo le foto)

Il ritorno in tv con il programma “Viva Rai 2”

Fiorello cambia canale e sbarca su Rai2. Si chiamerà “Viva Rai 2” il suo nuovo programma. La trasmissione sarà costituita da 135 puntate: andrà in onda dal lunedì al venerdì dal 7 novembre su RaiPlay e dal 5 dicembre su Rai2. Durerà fino a giugno. È previsto nella fascia tra le 7 e le 8.30 con un orario ancora da decidere nei dettagli. Oltre che su RaiPlay, il format di Fiorello potrà essere ascoltato su RayPlaySound, Rai Radio Tutta Italiana. Inoltre il sabato e la domenica, su Radio2, il meglio della settimana. Leggi anche l’articolo —> Rai, Rosario Fiorello al posto del Tg1? Per i giornalisti è subito protesta

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure