Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Samuel Peron, rivelazione inaspettata dopo “L’Isola dei famosi”: “Le ho fatto del male…”

Personaggi tv. “Le ho fatto male”. Samuel Peron, la rivelazione inaspettata dopo l’Isola – Samuel Peron è stato uno dei protagonisti indiscussi dell’ultima edizione de “L’Isola dei famosi”, il programma di Canale 5 condotto da Vladimir Luxuria. Sulle pagine del settimanale Nuovo l’ex ballerino di “Ballando con le stelle” ha voluto fare un po’ un bilancio dell’esperienza vissuta in Honduras. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: “Ballando con le Stelle”, Milly Carlucci rompe il silenzio su due famosissime

Leggi anche: “Temptation Island”, quanto guadagnano le coppie e i tentatori: svelate le cifre

Samuel Peron, rivelazione inaspettata dopo “L’Isola dei famosi”: “Le ho fatto del male…”

Samuel Peron al settimanale “Nuovo” ha confidato cosa ha capito mentre era lontano dai suoi affetti. L’ex naufrago de “L’Isola dei famosi” ha rivelato che si è reso conto di aver ferito involontariamente la compagna Tania e il figlio perché ha dedicato tanto tempo al lavoro. “Sono sempre stato uno stacanovista…Ho sempre dedicato tanto tempo al lavoro…Mi sono quindi reso conto di aver fatto, anche se involontariamente, del male a Tania e al nostro bambino…”, ha detto il 42enne. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Bianca Berlinguer, stop alla messa in onda di “Prima di domani”: ecco perché

Leggi anche: Lei è convinta che lui lo tradisca: “Temptation Island”, chi sono Lino e Alessia (VIDEO)

Samuel Peron, rivelazione inattesa dopo “L’Isola dei famosi”

Successivamente il giornalista del settimanale Nuovo ha chiesto a Samuel Peron qual è stata la spinta per non abbandonare definitivamente il gioco nei momenti più complicati del soggiorno. Il ballerino con schiettezza ha spiegato che deve tutto alla sua compagna: “Durante la terza settimana, nel corso di un collegamento con lo studio, ho sentito Tania che ha gridato: ‘Vai, love!’. Per me in quel momento è come se lei mi avesse ricaricato le batterie…”, ha svelato sempre Peron. Quella notte non è riuscito neppure a chiudere occhio in Honduras per la forte emozione: “Ero talmente carico che non sono riuscito a dormire…”.

Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva

Successiva
Pagine: 1 2
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure