Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Avete mai usato i fondi del caffè nello scarico della doccia? Il risultato è sorprendente

Avete mai usato i fondi del caffè nello scarico della doccia? Il risultato è sorprendente

Dopo una tazza di caffè non dovremmo mai gettare via i fondi. Oltre a funzionare come compost nel giardino, il fondo del caffè si può usare in mille altri modi: uno di questi è nello scarico della doccia.

Fondi di caffè nello scarico della doccia

Che i fondi di caffè possano essere di aiuto nel liberare gli scarichi di lavandini e docce è un’idea molto diffusa. Meglio usare prodotti naturali piuttosto che acidi per pulire i tubi di scarico. La soda caustica, ad esempio, è uno dei prodotti più comuni che possiamo usare per sturare i tubi, ma è pericoloso. Il caffè al contrario è un elemento biodegradabile, quindi non è inquinante.

Leggi anche: Ignazio Moser diventa attore: il fidanzato di Cecilia Rodriguez annuncia il suo primo film

Attenzione all’uso dei fondi di caffè come disgorgante

Il fatto che il caffè rimane un elemento solido, comporta alcuni rischi se questo prodotto viene usato per pulire lo scarico della doccia. Infatti i tubi della nostra casa sono progettati per trasportare liquidi (e in realtà neanche tutti i liquidi).

Come fare quindi? Per usare i fondi di caffè nella doccia bisognerà dotarsi di molta acqua calda. Quindi una volta raccolti un po’ di fondi di caffè, li versiamo nello scarico ostruito, quindi subito dopo va versata una pentola di acqua bollente. Questo dovrebbe far dissolvere non solo i fondi, ma anche la possibile ostruzione e noi avremo evitato l’intervento di un idraulico. Questo trucco viene indicato per le proprietà sgrassanti del caffè, che dovrebbe eliminare il grasso che tende a formarsi sulle pareti delle tubature.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure