Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Bancomat, evita di prelevare questa cifra dallo sportello: il motivo

Bancomat, evita di prelevare questa cifra dallo sportello: il motivo

I controlli del Fisco sono sempre più serrati e si concentrano sui prelievi dal bancomat o dal libretto postale. Vediamo l’importo entro cui restare per non rischiare verifiche.

I limiti dei prelievi dal conto corrente

L’obiettivo di porre dei limiti a prelievi e pagamenti in contanti è scongiurare l’evasione fiscale e, di conseguenza, ogni movimento sospetto verrà messo sotto la lente di ingrandimento. Le imprese, per esempio, subiranno controlli prelevando più di 1.000 euro al giorno e più di 5 mila euro al mese. I privati invece che prelevano dal conto corrente dovranno rispettare i limiti imposti dalla propria banca che solitamente variano tra i 500 e i 1.000 euro al giorno e dai 2 ai 3 mila euro al mese.

Leggi anche: L’acqua nelle bottiglie di plastica: è davvero sicura? Il significato del numero sotto le bottiglie

Postamat, come funziona e quando scattano i controlli

Poste Italiane, tramite Bancoposta, offre carte di credito solo come collocatore. Infatti, a differenza delle altre banche non si appoggia direttamente ad un emittente, ma ad una banca, ossia Deutsche Bank, ed a una finanziaria, Compass. Per la funzione di carta di debito invece utilizza direttamente il Postamat. Molti italiani hanno scelto di aprire un conto corrente alle poste, che, con le sue ridotte commissioni di gestione, è riuscita ad invogliare diversi cittadini che si sono attrezzati al meglio con i servizi che un istituto di credito può offrire. Inoltre è dotata di tanti servizi online che permettono di evitare gli uffici postali.

Anche il conto corrente delle Poste ha dei limiti riguardo ai pagamenti e ai prelievi. Sui primi, l’attuale soglia è inferiore a 2.000 euro (nel 2023 il massimale si abbasserà a 1.000 euro. Sia il conto Bancoposta che il libretto postale ordinario non hanno limiti se il prelievo viene fatto all’Ufficio Postale in cui si è aperto il libretto o il conto. Diversamente, prelevando senza carta da uno sportello di una filiale differente si potranno prendere al massimo 600 euro al giorno. Procedendo con il prelievo con carta da sportello ATM Postamat, invece, il massimo ritirabile sarà di 600 euro al giorno e 2.500 euro mensili.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure