Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Carta stagnola, perchè avvolgerla intorno alle braccia: il motivo è sorprendente

Carta stagnola, perchè avvolgerla intorno alle braccia: il motivo è sorprendente

Il foglio di alluminio, detto comunemente carta stagnola, è un materiale lavorato per il confezionamento e la conservazione degli alimenti e dei medicinali. Fino agli inizi del XX secolo venivano utilizzati veri e propri fogli di stagno, poi soppiantati da sottilissimi fogli di alluminio laminato. Tra i vari utilizzi, la carta stagnola è anche un’ottima alleata per un famoso “rimedio della nonna”. Ad esempio, sapete cosa accadde se avvolgi la carta stagnola intorno alle braccia? Non ci crederete mai, ma il risultato potrebbe sorprendervi. (Continua a leggere dopo la foto)

Carta stagnola, perchè avvolgerla intorno alle braccia: il motivo è sorprendente

La maggior parte delle persone utilizzano la carta stagnola in cucina, ma non tutti sanno che può essere sfruttata per altri motivi, come lucidare l’argento, eliminare le macchie, pulire le pentole, il ferro da stiro e altri centinaia di usi. Ma avete mai pensato di avvolgere il vostro braccio con la carta d’alluminio? Com’è noto, lo scopo principale della carta stagnola è quello di isolare termicamente tutto ciò che avvolge. Dunque se utilizzata sul nostro corpo può aiutare a ridurre i dolori articolari. Arrotolando la carta stagnola, impedirete la dispersione del calore che vi aiuterà a diminuire il dolore dell’articolazione in pochissimo tempo. Ovviamente, prima di procedere con i rimedi della nonna bisogna consultare il proprio medico per escludere cause gravi alla base dei nostri piccoli fastidi quotidiani. (Continua a leggere dopo la foto)

Usi alternativi dei fogli di alluminio

A prescindere dal suo classico impiego, la carta di alluminio, può essere adoperata per usi alternativi, che renderanno molto più semplici alcune faccende in ambito domestico. Ad esempio, se le nostre forbici non sono più abbastanza affilate, possiamo prendere un pezzo di carta di alluminio, piegarlo a metà e, una volta ottenuto un foglio un po’ più speso, tagliarlo ripetutamente per affilare le lame delle forbici. Tra gli altri impieghi ci sono: lucidare l’argento, pulire le pentole, eliminare il grasso dal forno, coprire le torte per non bruciarle in forno, pulire il ferro da stiro, far funzionare le pile o le batterie, pulire la griglia della cucina e prevenire le macchie di ruggine lasciate dalle pagliette da cucina.

Dormire a pancia in giù fa male: ecco perché è meglio evitare

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure