Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Denise Pipitone, spunta una nuova indiscrezione: la pista dell’avvocato Frazzitta

Denise Pipitone, spunta una nuova indiscrezione: la pista dell’avvocato Frazzitta

Caso Denise Pipitone pista Valtellina

Social. Caso Denise Pipitone, la pista in Valtellina: novità dall’avvocato Frazzitta. La scomparsa di Denise Pipitone è avvenuta il 1º settembre 2004 a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, quando la bambina, che all’epoca aveva quasi quattro anni, sparì nel nulla mentre si trovava nei pressi della casa della nonna materna. Tante sono state le piste seguite nel corso di questi 18 anni e nessuna ha finora dato riscontri. Al momento quella della Valtellina è stata definita la più “plausibile” dall’avvocato di Piera Maggio, Giacomo Frazzitta, che segue da sempre la vicenda della piccola. (Continua a leggere dopo la foto)

Caso Denise Pipitone pista Valtellina
Verissimo Piera Maggio

Leggi anche –> Denise Pipitone e gli altri bimbi scomparsi o vittime di violenze: il sospetto di Vittorio Feltri

Caso Denise Pipitone, la pista in Valtellina: novità dall’avvocato Frazzitta

Nuovi aggiornamenti sul caso di Denise Pipitone, la bambina di 4 anni sparita da Mazara del Vallo diciotto anni fa. L’avvocato di Piera Maggio, Giacomo Frazzitta, ha confermato che lui e la famiglia stanno seguendo la pista della Valtellina. La storia risale all’aprile del 2005: Gijlia, una ragazza kosovora, all’epoca aveva mostrato la foto di una bambina, Danas, e della sua presunta madre, Shakira, ad una signora egiziana. La somiglianza tra la foto della bambina e Denise Pipitone era incredibile: stessa cicatrice sulla guancia. Inoltre parlava anche italiano. Il riferimento è all’immagine ripresa da una guardia giurata di Milano. Di Gijlia si sono perse le tracce, ma Shakira aveva parenti e conoscenti in Valtellina. Su questo argomento, come riportato da Fanpage, Frazzitta ha spiegato: “Stiamo cercando la bambina di Milano. Se non fosse stata Denise, non riesco a capire il motivo per il quale non si fa trovare, ma non sappiamo se è lei. Non riusciamo a rintracciarla. Le verifiche comunque andavano fatte all’epoca, quando arriva la segnalazione, questa indagine è rimasta monca”. (Continua a leggere dopo la foto)

denise pipitone piera maggio

“Stiamo cercando di arrivare a qualcosa”

L’avvocato Frazzitta, come riportato da Fanpage, sulla pista della Valtellina ha rivelato una grossa novità: “Ho ricevuto da un servizio mail di posta criptata un messaggio sulla mail dello studio estremamente puntuale. Era molto telegrafico con una serie di informazioni, un indirizzo e una indicazione specifica. Stiamo cercando di arrivare a qualcosa. Se ci può dire qualcosa di più non sarebbe male. Se è una persona a conoscenza di questa nostra ricerca, potrebbe dirci di più, anche tramite questo metodo. Non è detto che porti ad un risultato, ma è un’indagine che è rimasta monca, quindi va completata”.

Leggi anche –> “Quarto Grado”, l’ex pm Maria Angioni torna a parlare del caso di Denise Pipitone

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure