Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Home » Delirio al centro commerciale, clienti restano bloccati nel parcheggio per ore: scoppia il caos

Delirio al centro commerciale, clienti restano bloccati nel parcheggio per ore: scoppia il caos

I clienti del centro commerciale Manchester’s Arndale hanno vissuto un’esperienza di disagio pazzesca: sono rimasti bloccati nel traffico del parcheggio della struttura per ben quattro ore. È capitato sabato scorso, 19 novembre 2022, nel pomeriggio. I clienti del Manchester’s Arndale hanno dovuto fare i conti con il traffico dell’orario di punto e hanno vissuto momenti di vero disagio. Alcuni, racconta un testimone, scendevano dalla macchina per cercare cibo. Come mai è successo un fatto tanto spiacevole?

I clienti del Manchester's Arndale bloccati nel traffico del parcheggio

I clienti del Manchester’s Arndale bloccati nel traffico del parcheggio

Dopo aver fatto shopping al Manchester’s Arndale, che si trova nell’omonima città nel Regno Unito, più di 400 clienti hanno dovuto fare i conti con il traffico. Per ore non sono neanche riusciti ad uscire dal parcheggio. Ma cosa è successo? Il centro commerciale era, come al solito, affollatissimo nel weekend. In più la città era completamente intasata dal traffico a causa dei mercatini di Natale, che attraggono inglesi da ogni dove, e dalla finale di coppa del mondo di rugby. Un mix che ha creato vari disagi nelle strade della città e per i clienti del centro commerciale che hanno dovuto addirittura contattare la polizia per avere spiegazioni.

LEGGI ANCHE: Cosa succede al proprio corpo quando si sta in casa senza riscaldamento

Il racconto dei testimoni 

Un testimone, che aveva due bambini piccoli con sé in macchina, ha raccontato quello che è successo nel centro commerciale. “Siamo tornati alla macchina intorno alle 16:45, poi siamo usciti e abbiamo percorso circa 10 metri ed eravamo in coda. Il tempo scorreva e poi erano circa le 19:10 quando siamo arrivati ​​al livello 11, quindi ci sono volute due ore e mezza per scendere di un livello”. Da non credere. “La gente urlava e imprecava e tutto è precipitato nel caos. I clacson erano costanti. Ho finito per telefonare alla polizia e chiedere se ci fosse un problema. C’erano più di 400 persone che cercavano di uscire. La gente ha iniziato ad abbandonare le auto in coda per procurarsi il cibo”, ha detto.

Un altro testimone ha raccontato di essere rimasto bloccato per 3 ore e 45 minuti. Dopo diverse ore la situazione è tornata sotto controllo, ma c’è chi giura che quella sarà l’ultima volta: «Non penso che mi rivedranno più”, ha dichiarato uno sfortunato cliente a Itv News.

powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004


Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure